Contenuto sponsorizzato

Addio all'economista Alberto Alesina, professore di Harvard e protagonista al Festival dell'Economia di Trento

Aveva 63 anni e dalle prime informazioni sarebbe strato stroncato da un infarto. Nell'ultima edizione del Festival dell'Economia si era occupato di austerità e immigrazione 

Pubblicato il - 24 maggio 2020 - 10:25

TRENTO. È morto l'economista Alberto Alesina. Aveva 63 anni e insegnava alla Harvard University. E' stato uno dei principali protagonisti al Festival dell'Economia di Trento. E' morto, secondo le prime informazioni, stroncato da un attacco cardiaco. 

La notizia è stata diffusa su Twitter da David Wessel e poi confermata dall'Istituto Bruno Leoni. Nell'ultima edizione della kermesse dello scoiattolo i suoi temi erano stati quelli dell'immigrazione in Europea e l'austerità.

Era conosciuto sia per la sua attività accademica negli Stati Uniti, sia come editorialista per il Sole 24 Ore e il Corriere della Sera. Era considerato uno dei maggiori esperti di politica economica, tanto che nel 1990 l'Economist l'aveva descritto come uno degli otto migliori economisti con meno di quarant'anni.

Come detto, era professore di Economia Politica alla Harvard University. È stato anche preside del Dipartimento di Economia dal 2003 al 2006. Condirettore del “Quarterly Journal of Economics” per sei anni e Associate Editor di molte riviste

accademiche. Ha pubblicato numerosi articoli su tutte le principali riviste accademiche di economia, numerosi editoriali sui principali quotidiani in tutto il mondo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 luglio - 18:18

Il totale sul territorio resta così a 5.503 casi e 470 morti da inizio epidemia coronavirus. Ci sono complessivamente 2.678 casi e 292 decessi da inizio emergenza in Alto Adige

16 luglio - 15:00

E' successo poco prima di mezzanotte, sul posto  una volante della squadra mobile e la polizia locale. Due denunce 

16 luglio - 09:57

Il Giro del Lago di Resia, una delle manifestazioni sportive non competitive più grandi e importanti dell'Alto Adige, si terrà sabato 18 luglio 2020 con delle modalità tutte speciali. Per rispettare le norme di sicurezza contro la diffusione del virus, infatti, gli orari di partenza saranno decisi dai partecipanti sulla base di una stima del proprio tempo di percorrenza, mentre i pettorali conterranno un chip per cronometrare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato