Contenuto sponsorizzato

Il Comune mette all'asta due immobili in via Veneto: si parte da 243.000 e 208.000 euro

I due lotti sono compresi nella palazzina situata al numero 24 di Via Veneto. Per partecipare alla gara bisogna versare una cauzione di 24.300 euro e 20.800 euro

Di Francesco Pettarin (Liceo Prati) - 14 June 2017 - 17:23

TRENTO. Si trovano in via Veneto 24 e sono due immobili piuttosto ampi: per quanto riguarda il primo lotto, esposto a nord-sud-ovest, abbiamo 8 uffici, due toilette e ampio corridoio, per un totale di 190 mq; nel secondo caso, la metratura, con i suoi 162 mq, è inferiore: cala infatti il numero degli uffici, che da 8 passa a 5.

 

L'asta pubblica è stata presentata oggi sul sito del comune di Trento. I due lotti in vendita costituiscono l'intero primo piano di una palazzina realizzata all'inizio degli anni '60 secondo la tipologia costruttiva tipica dell'epoca, con strutture verticali e orizzontali in cemento armato e, per intendersi, si tratta dell'edificio posto di fronte ai "Casoni" e a fianco alla chiesa di San Giuseppe.

 

Successivamente all'acquisto del bene, avvenuto nel 1987, il Comune ha effettuato alcuni interventi di adeguamento dell'impianto elettrico necessari per convertire gli appartamenti in uffici pubblici. La base d'asta parte da 243.000 euro per il complesso più grande e a 208.000 per il più piccolo; per poter partecipare alla gara è tuttavia necessario depositare rispettivamente 24.300 e 20.800 euro di cauzione, garantendo così la serietà dell'offerta.

 

La seduta di gara pubblica è fissata per il giorno 13 luglio 2017 alle 8.30 nella sala riunioni al 2° piano a sinistra degli Uffici comunali di Via del Brennero n. 312. Per ricevere altre informazioni sull'asta ci si può rivolgere al Servizio Patrimonio del Comune (tel. 0461/884693).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 March - 05:01

La vicenda risale all'agosto del 2018 a Sirmione. Nel corso della manovra una turista tedesca era stata schiacciata dal pullman, poi era deceduta in ospedale. Per i giudici non c'è stata negligenza o imperizia da parte del conducente

01 March - 21:02

Con i controlli del fine settimana sono state sanzionate 31 persone per il mancato rispetto delle norme anti-Covid. Un uomo e una donna sono stati multati dai carabinieri che li hanno trovati a passeggiare, nel cuore della notte, in centro storico

01 March - 16:36

Figlio di albergatori, ha iniziato a lavorare nell’albergo del padre Davide e dei due fratelli all’età di 14 anni. Poi segue i grandi maestri chef in Veneto, Lombardia, Toscana e ovviamente Trentino Alto Adige. Il 4 marzo sarà su TV8 alle 19:30 protagonista del programma ''Cuochi d'Italia''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato