Contenuto sponsorizzato

Rincari e crisi delle materie prime, Felicetti: ''Un container da Predazzo prima raggiungeva New York in 20 giorni ora ce ne vogliono anche 45-50''

Il costo del grano rispetto a giugno dello scorso anno è cresciuto del 70%. Il numero uno del pastificio fiemmese: ''L’aumento del grano rispetto ai valori dello scorso giugno sfiora il 70%. Per non parlare dei rincari della semola, pure delle uova impiegate nella lavorazione di specifici formati di pasta. Con pesantissimi ulteriori aggravi energetici. Difficile preventivare come il settore cercherà di assorbire i costi''

Di Nereo Pederzolli - 21 January 2022 - 09:13

PREDAZZO. La grana - intesa come denaro - mai come in questo periodo incide sul grano. Al punto da condizionare tutta la filiera dell’agroalimentare dei cereali, vale a dire: coltivatori, mugnai e ovviamente i pastai. Senza contare ulteriori problematiche legate ai rincari anzitutto delle fonti energetiche, poi delle materie per il confezionamento e dei trasporti. Riccardo Felicetti è l’imprenditore di Predazzo che con le sue ‘variazioni di pasta’ ha scandito l’evoluzione più innovativa di tutto quanto interagisce con spaghetti, penne e i formati più famosi a base di grano.

 

''L’aumento del grano rispetto ai valori dello scorso giugno sfiora il 70%. Per non parlare dei rincari della semola, pure delle uova impiegate nella lavorazione di specifici formati di pasta. Con pesantissimi ulteriori aggravi energetici. Difficile preventivare come il settore cercherà di assorbire i costi'', ribadisce il pastaio fiemmese, manager pure ai vertici di organismi per la gestione e tutela del Made in Italy. Il Consorzio di Confindustria è intervenuto per mitigare gli aumenti dell’energia elettrica, ma i rincari sono comunque molto pesanti.

 

Rincari inoltre su la composizione del cartone e dei materiali per l’imballaggio della pasta, un packaging sostenibile e molto curato da Felicetti, per evitare ogni spreco e nel rispetto di norme rigide di tutela ambientale.

 

''Quando poi riesci a conciliare ogni esigenza, a coordinare produzione con mercato, devi constatare che sono raddoppiati i tempi (oltre che i costi ) del trasporto. Sia su ruota che via mare. Solo un dato: nei primi mesi del 2021 un container da Predazzo giungeva a New York in circa 20 giorni. Adesso - quando la nave salpa dopo pratiche portuali davvero intasate - bisogna calcolare che il carico arriva a destinazione almeno 45-50 giorni dopo. Con evidenti ripercussioni su tutte le successive fasi di distribuzione''.

 

Aumentano i costi, ma fortunatamente aumenta anche la richiesta. Il mercato della pasta è in crescita e manifesta - a detta di Riccardo Felicetti - la disponibilità a comprendere le problematiche che coinvolgono la filiera di settore, non solo quello della pasta. Frenando pure spinte speculative. Nei suoi due stabilimenti - quello della ‘casa madre’ a Predazzo e il nuovissimo di Molina di Fiemme - lavorano oltre 110 persone. Manodopera altamente specializzata, per una produzione altrettanto blasonata.

 

L’organizzazione aziendale ha dovuto fare i conti anche con la virulenza del Covid. Non sono stati assolutamente registrati contagi preoccupanti, ma ritmi di lavoro condizionati da alcune ‘contaminazioni parentali’, col personale allontanato per precauzione dai macchinari della produzione, proprio per garantire la massima salubrità e affidabilità del prodotto.

 

Secondo l’Osservatorio Nazionale Federconsumatori l’impatto che il 2022 avrà sui conti delle famiglie s’aggirerà attorno a 1.230 euro annui. Andamento al rialzo trainato dall’aumento dei vari costi dei beni energetici, elettricità e gas su tutti.

Emergenza nazionale dunque senza precedenti, da fronteggiare con responsabilità da parte di tutti i soggetti dell’agroalimentare, con accordi tra industria, distribuzione per garantire - sostengono anzitutto le organizzazioni agricole - una più equa ripartizione del valore. E salvare una miriade di aziende specialmente quelle rurali.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 maggio - 19:13
A Trento per Vasco sono arrivati in tanti: genitori con figli adolescenti, coppie di fidanzati e gruppi di amici. L'attesa sotto il sole non [...]
Cronaca
19 maggio - 18:21
I cuccioli sono stati salvati da una donna che stava correndo nei boschi quando ha sentito i guaiti. Ora sono stati presi in custodia dai volontari [...]
Cronaca
19 maggio - 18:43
Visto il grande afflusso di auto sulla zona di Trento Sud il traffico dell'autostrada viene deviato su Trento Nord. Ecco il piano della viabilità [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato