Contenuto sponsorizzato

Il boato e la polvere che si alza in cielo, crollo sul Latemar (IL VIDEO)

La frana è stata contenuta e non ci sono state persone coinvolte. Sul posto protezione civile e tecnici del soccorso alpino

Pubblicato il - 01 settembre 2022 - 15:23

VALSORDA. Prima il boato poi la nube di polvere che si alza in cielo. Questa mattina intorno alle 11 degli escursionisti hanno dato l'allarme per una grossa frana avvenuta tra la forcella dei Camosci e cima di Valsorda sul confine tra Trentino e Alto Adige. 

 


 

Anche la Protezione civile del Trentino. Il sorvolo dell’area da parte del Nucleo elicotteri del Corpo permanente dei Vigili del fuoco di Trento ha consentito di accertare che nessuna persona è stata fortunatamente coinvolta. Sul posto anche gli operatori del Soccorso alpino di Moena e della Val di Fiemme, che hanno intercettato gli escursionisti che percorrevano il sentiero 18, invitandoli a non proseguire verso la vetta per motivi di sicurezza.

 

Attivata anche la stazione di Nova Levante del Soccorso alpino altoatesino. Al momento è sconsigliata la percorrenza dei sentieri 18, 22 e 23A.

 

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 24 settembre 2022
Telegiornale
24 set 2022 - ore 21:22
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
24 settembre - 19:13
Una lettera per chiedere maggiori controlli contro le speculazione sugli alpeggi è stata consegnata all’assessora Zanotelli, i pastori [...]
Economia
24 settembre - 19:20
Al teatro Sociale di Trento i maggiori esponenti del movimento calcistico a livello italiano hanno cercato di rispondere alle questioni più [...]
Cronaca
24 settembre - 18:22
In Veneto, fino alla fine di settembre, è stata sospesa la caccia per diverse specie di uccelli migratori, inoltre sarà vietato l’utilizzo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato