Contenuto sponsorizzato

Si sveglia e trova un messaggio di aiuto dei vicini di camper rimasti incrodati al buio nella neve: intervento di soccorso per una coppia

La donna alle 5 ha trovato il messaggio e ha visto che i vicini di camper non erano ancora rientrati. Ha dato l'allarme e intorno alle 7 i soccorsi sono partiti. Il recupero si è concluso dopo mezzogiorno

Pubblicato il - 25 giugno 2024 - 16:48

CORTINA. A dare l'allarme la vicina di camper che dopo aver saputo dalla coppia che stavano scendendo dalla Tofana tra neve e ghiaccio non li aveva visti tornare al loro mezzo e al mattino non erano ancora rientrati mentre le avevano mandato un messaggio di aiuto. Così questa mattina, verso le 7, il soccorso alpino di Cortina è stato attivato per il mancato rientro di due alpinisti sloveni da una scalata sulla Tofana.

 

A lanciare l'allarme, come detto, la vicina di camper della coppia, che, dopo aver ricevuto ieri sera alle 23 dai due un messaggio, in cui la avvertivano che stavano scendendo sulla neve dopo aver scalato una via, questa mattina al suo risveglio ne aveva trovato un secondo, spedito alle 5, in cui la coppia chiedeva aiuto perché era bloccata.

 

Questa mattina, per anticipare il maltempo, l'elicottero dell'Air service center,  convenzionato con il Soccorso alpino Dolomiti Bellunesi, ha imbarcato al Rifugio Dibona due soccorritori della Guardia di finanza per una ricognizione e ha subito individuato la coppia, 37 anni lui, 34 anni lei.

 

Usciti verso le 21.30 dal Secondo Spigolo di Rozes ieri, in rientro dalla Via Costantini - Ghedina, i due si erano diretti verso la Cengia che porta al Giussani, ma anziché procedere sul traverso, avevano preso un canale in discesa sotto il Primo Spigolo attrezzando le doppie, finché non erano rimasti incrodati.

 

Sbarcati 70 metri più sotto, i soccorritori hanno raggiunto gli alpinisti e con loro si sono calati in un punto agevole per il recupero, dove è stato sbarcato il tecnico di elisoccorso dell'elicottero del Suem di Pieve di Cadore. Le nuvole e le turbolenze hanno però a lungo impedito l'avvicinamento dell'eliambulanza e costretto la squadra ad abbassarsi ancora. Non appena le condizioni lo hanno consentito, verso le 12.30 l'elicottero ha ultimato il recupero

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 luglio - 20:44
In una giornata caratterizzata da numerosi interventi in tutto il Trentino, gli operatori della Stazione Alta Val di Fassa del soccorso alpino sono [...]
Montagna
21 luglio - 20:30
Socio storico del gruppo dei Ragni di Lecco, Cavaliere della Repubblica e membro del Club Haute Montagne, per 65 anni attivo nel soccorso alpino di [...]
Cronaca
21 luglio - 19:49
Secondo le rilevazioni degli esperti di Meteotrentino, l'ondata di maltempo si è concentrata nelle ultime ore in alcune zone del Trentino [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato