Contenuto sponsorizzato

Alessandro Betta sindaco di Arco. Da Zampiccoli a Ulivieri da Pallaoro a Tamburini ecco chi entra in consiglio

Arco vede la riconferma del sindaco Betta, che scavalca Bernardi al ballottaggio con il 69,99% dei voti e il sostegno di  "Arco Civica", "Unione per il Trentino", "Pensarcomune", "Arco Bene Comune" e "Partito Democratico del Trentino"

Di Mattia Sartori - 05 ottobre 2020 - 10:47

ARCO.Alessandro Betta viene riconfermato sindaco di Arco con il 60,99% dei voti, sostenuto dalle liste di "Arco Civica", "Unione per il Trentino", "Pensarcomune", "Arco Bene Comune" e "Partito Democratico del Trentino". Resta indietro il candidato di destra, Giacomo Bernardi, che ottiene il 39,01% delle preferenze.

 

Il nuovo consiglio comunale sarà composto da: Roberto Zampiccoli, Guido Trebo e Stefano Miori di "Arco Civica". "Unione per il Trentino" porta Nicola Cattoi e Cesare Bertamini, mentre "Pensarcomune" vedrà solo Ugo Perini come membro del consiglio. Anche "Arco Bene Comune" riesce a portare un solo candidato, Tommaso Ulivieri. Il "Partito Democratico" ottiene invece il più alto numero di seggi, riuscendo ad inserire Dario Ioppi, Gabriele Andreasi, Tiziana Betta, Flavio Tamburini, Luciano Villi, Angiolino Pincelli e Stefano Mazzoldi.  Infine, per "Civica Olivaia Etica e Ambiente" ci sarà Arianna Fiorio, per "Siamo Arco", Stefano Tamburini, per la "Lega Autonomia Salvini Trentino", Oscar Pallaoro e per la "Civica De Laurentis", Nicola Tamburini. Spazio anche per i candidati sindaco Chiara Parisi, Giacomo Bernardi e Roberto De Laurentis.  

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 gennaio - 19:43

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi di cui 6 in ospedale

16 gennaio - 17:59

Fugatti esulta: “Grazie ad un Rt sotto l’1 il Trentino rimane in zona gialla”, ma in conferenza stampa deve spiegare. Nel monitoraggio settimanale dell’Iss l’Rt del Trentino è indicato all’1.01. Nel frattempo Luca Zaia, nonostante un Rt di 0.96, ha chiesto e ottenuto di finire in zona arancione

16 gennaio - 18:29

Nella consueta conferenza sulla situazione Coronavirus in provincia di Trento, il direttore generale dell'Apss Pier Paolo Benetollo ha ribadito l'importanza di sottoporsi all'isolamento in caso di contatto con un positivo. "Il tampone è un utile strumento ma non in questo caso"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato