Contenuto sponsorizzato

Porte aperte al Muse per i bimbi da 0 a 6 anni per la giornata nazionale dei servizi all'infanzia

Un ricco programma per sabato 2 dicembre dalle 16 alle 19 promosso e realizzato dalle Cooperative per conto del Comune di Trento. Chiara Maule: "Un momento festoso e allo stesso tempo di promozione, valorizzazione, visibilità e salvaguardia dei nidi e delle scuole dell’infanzia, quali servizi educativi di qualità"

Di Luca Andreazza - 28 novembre 2017 - 16:08

TRENTO. Porte aperte al Muse per tutti i bimbi da 0 a 6 anni. Quando? Sabato 2 dicembre in occasione della quinta giornata nazionale dedicata ai servizi all'infanzia. Un evento pubblico per promuovere la cultura dell'infanzia e i servizi educativi.

 

"L'obiettivo - spiega l'assessora Chiara Maule - è quello di coinvolgere i cittadini in un momento festoso e allo stesso tempo di promozione, valorizzazione, visibilità e salvaguardia dei nidi e delle scuole dell’infanzia, quali servizi educativi di qualità a tutela dei diritti di tutti i bambini da 0 a 6 anni su tutto il territorio nazionale".

 

Come già avvenuto negli anni scorsi, questa iniziativa rinnova l'impegno di tutte le Cooperative che gestiscono servizi educativi per conto del Comune di Trento e degli altri enti del territorio che si occupano di infanzia quali la Cooperativa Tagesmutter 'Il Sorriso', l'Università di Trento e il Garante dei Minori.

 

L'amministrazione comunale intende portare avanti un percorso già intrapreso, un lavoro proficuo e di qualità tra tutti gli enti gestori dei nidi comunali, ma anche dell'Università di Trento e l'Azienda Sanitaria. Questa edizione vede in particolare la collaborazione del Muse e l'apertura gratuita a famiglie, bambine, bambini e persone interessate nel pomeriggio di sabato 2 dicembre tra le 16 e le 19. 

 

Il Muse prevede la realizzazione di angoli di gioco, esperienze e scoperta tra i materiali ludici sensoriali innovativi realizzati dagli studenti dell'Accademia di Belle Arti 'Laba' di Torbole nell'ambito di un progetto che, durante l'anno scorso, ha coinvolto gli asili nido d'infanzia di Villazzano-Gabbiolo

Si inizia dal Maxi Ohh! dove la Cooperativa 'La coccinella' si impegna nella 'Casa della fiaba' (16-18), quindi il 'Nido dell'Università di Trento' e 'Romani de Moll' puntano sulle esplorazioni sonore, canzoni e piccole sorprese (17-18), mentre i 'padroni di casa' del Muse propone 'Era inverno'. Queste attività sono a ingresso libero, ma richiedono la prenotazione alla reception.

 

Al piano+1 invece si spazia dalla 'Natura in gioco' (a cura del 'Centro genitori e bambini' del Comune di Trento' alle 'Coccole in gioco-emozione e relazione' (a cura della Cooperativa 'Bellesini'), dall''Energia e materia-la fisica in gioco' (a cura della Cooperativa 'Città futura') all''Officina dei sensi-il mondo dello stupore e della meraviglia' (a cura della Cooperativa 'ProgresTrento'), dal 'Cestino dei tesori' (una proposta di 'Elinor Goldschmied' per i bambini nel primo anno di vita, a cura dei 'Nidi dell'Azienda sanitaria' e 'Università', ente gestore 'Romani de Moll') alla 'Scatola azzurra-scoprire e costruire storie con la sabbia e gli elementi naturali' (a cura dei 'Nidi dell'Azienda sanitaria', ente gestore 'Romani de Moll'), da 'La scoperta inizia dai sensi' (a cura del Muse) a 'Il cucù dei sensi' (a cura del nido comunale Villazzano-Gabbiolo) per finire con l''Esposizione progetti e modelli di materiali ludici sensoriali' (realizzati dagli studenti dell'Accademia di Belle arti 'Laba' di Torbole). Tutte attività a ingresso libero.

 

Le sorprese però non sono finite, al piano+2-aula Gordon si tiene 'Ululì ululà va a nanna', un laboratorio di teatro scienza a cura del Muse dalle 16.30 alle 17.30 e dalle 18 alle 19 (ingresso libero e prenotazione all'info point), mentre al piano+3-Discovery room si chiude con 'Suoni, forme, colori...scopriamo la natura', un gioco laboratorio hand-on a cura del Muse (ingresso libero, prenotazione all'info point).

 

Appuntamento quindi al Muse, buon divertimento e buone scoperte.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 04:01

Una seconda ondata del coronavirus che sembra aver preso la direzione di un andamento più ''standardizzato'' per la diffusione di un'epidemia che solitamente si propaga e dovrebbe avere tassi maggiori nelle zone più popolate. E infatti Trento, questa volta sta facendo registrare dei dati molto alti di contagio. In ottobre triplicati i casi di settembre: quasi 10 mila positività da inizio epidemia

30 ottobre - 08:58

Il presidente del Consiglio Conte sarebbe pronto a varare nuove misure già la prossima settimana per evitare il lockdown. La situazione, secondo gli esperti, è in rapido peggioramento e si attendono i dati del monitoraggio settimanale che verranno illustrati quest'oggi dall'Iss

30 ottobre - 08:01

E' successo nel bresciano, l'uomo aveva collezionato già 20 arresti ed era ricercato dalle forze dell'ordine 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato