Contenuto sponsorizzato

Le donne nei conflitti del mondo, le iniziative del Forum per la Pace e i Diritti umani

Presentati il convegno "Donne per la pace" ed il ciclo di film “Sopra solo le stelle. Lotte per la libertà nel mondo"

Pubblicato il - 06 aprile 2018 - 17:54

TRENTO. Sono due iniziative che mettono al centro il ruolo attivo delle donne per la pace. Due eventi, a loro volta connessi a progetti che vedono coinvolti una ricca rete di associazioni, enti ed istituzioni accomunati dalla tematica. Il primo è la tavola rotonda “Donne per la Pace”, il secondo la proiezione del documentario “La forza delle donne” con la regia di Marco Bova.

 

La tavola rotonda “Donne per la pace”, è organizzata dal Forum trentino per la pace e i diritti umani in collaborazione con l’Associazione 46° Parallelo, che si svolgerà martedì 10 aprile a partire dalle 18.30 presso Palazzo Geremia (Sala Falconetto) a Trento.

 

Una serata legata a doppio filo al progetto Radio Memoriae, rivolto a giovani trentini che in questa edizione si è occupata di “Volti di pace”. Nel corso della tavola rotonda, le testimonianze di Lisa Clark e Martina Pignatti Morano verranno moderate da Beatrice Taddei Saltini. In questa occasione si potranno ascoltare i racconti di un impegno duraturo per la promozione della pace a tutti i livelli.

Lisa Clark, Beati costruttori di pace e referente per il disarmo nucleare della Rete Italiana per il Disarmo, porterà la propria esperienza come protagonista della Campagna per la messa al bando delle armi nucleari (ICAN) vincitrice del Premio Nobel per la pace nel 2017.

 

Martina Pignatti Morano, presidente di Un ponte per... e referente del Tavolo interventi civili di pace, racconterà il suo impegno in progetti e campagne per la promozione della pace e i diritti umani in Medio Oriente. A moderare l'incontro sarà Beatrice Taddei Saltini della redazione dell'Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo.

 

Introdurranno la serata Violetta Plotegher, vicepresidente del Forum trentino per la pace e i diritti umani e Sara Ferrari, assessora all'Università e ricerca, politiche giovanili, pari opportunità e cooperazione allo sviluppo. Momento importante per parlare del ruolo e dell’importanza delle donne quando si parla di diritti umani, di resistenza all’imbarbarimento di questo momento.

Un filo lega questo momento al secondo evento, il documentario "La forza delle donne", promosso dall'Alleanza regionale per le pari opportunità in collaborazione con il Forum trentino per la pace e i diritti umani, che si svolgerà giovedì 19 aprile alle ore 21.00 presso il cinema Astra.

Il documentario della sceneggiatrice Laura Aprati e del regista Marco Bova, che saranno presenti alla serata, rappresenta la diversità di genere in zone di conflitto e migrazioni attraverso uno sguardo tutto al femminile, raccontando un viaggio: un viaggio drammatico fra le donne, le donne che migrano e le donne che accolgono, osservate nel loro confronto profondo e disincantato.

 

Uno sguardo su un mondo dal Kurdistan al Libano, immortalato nel suo vissuto quotidiano della guerra. Come si convive con la guerra, con la necessità di lasciare la propria casa? Quale futuro si cerca? Donne di tutti gli strati sociali, di religioni ed etnie diverse rispondono a queste domande.

Il documentario è il film di lancio della rassegna cinematografica "Sopra solo le stelle – Lotta per la libertà nel mondo" che pone l'attenzione su chi rischia la propria vita per difendere i diritti umani, coerentemente con l'impegno preso nel gennaio 2018 con l’approvazione da parte del Consiglio provinciale di Trento della mozione n°190 sulla "Protezione dei difensori dei diritti umani".

 

La rassegna proseguirà presso il Centro per la Cooperazione Internazionale il 3 maggio, Giornata Internazionale per la Libertà di Stampa, con la proiezione del documentario di OCCRP "Killing Pavel", il 10 maggio con "Science in Exile" e infine il 17 maggio con "Turkey on the edge".

L'iniziativa, che gode del patrocinio di Amnesty International e del Trento Film Festival, è promossa dal Centro per la Cooperazione Internazionale, dal Forum trentino per la Pace e per i diritti umani, dall'Università di Trento, dal Network Scholars at Risk e dall'Associazione Kaleydoskop.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 12:56

La neve caduta in grandi quantità e appesantita anche da pioggia e temperature in risalita è instabile in molte zone. I tecnici: ''Al di sopra dei 2200 m circa gli abbondanti accumuli di neve ventata degli ultimi giorni sono instabili. Queste possono distaccarsi già in seguito al passaggio di un singolo appassionato di sport invernali e, a livello isolato, raggiungere grandi dimensioni''

18 novembre - 12:33

L'Azienda provinciale per i servizi sanitari: "Visite ambulatoriali e prelievi potranno subire qualche disservizio". Nel frattempo i sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato un'assemblea sindacale per quanto riguarda le autonomie locali per venerdì 22 novembre dalle 9 alle 13 alla Sala della cooperazione in via Segantini a Trento

18 novembre - 12:38

Nel programma domenicale "Non è l'arena", condotto su La7 da Massimo Giletti, è andata in onda una discussione isterica sull'Alto Adige tra Vittorio Feltri e Michaela Biancofiore, decisamente poco utile alla causa della comprensione della realtà provinciale da parte del grande pubblico nazionale. Alla complessità si è preferita la cagnara, perché insulti e visi avvampati - conditi da gravi inesattezze storiche - fanno più audience

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato