Contenuto sponsorizzato

Dodici birrifici artigianali e una lezione per imparare a fare la birra, Dreams festival attende 2 mila persone

Si avvicina l'appuntamento con Dreams, il festival organizzato al parco delle feste di Drena per domenica 21 luglio dall'associazione sportiva di Uva&Menta fly team e il Comitato turistico Drena. Una giornata tra laboratori artistici per bambini, spettacoli di intrattenimento tra danza e giocoleria

Di L.A. - 16 July 2019 - 12:35

TRENTO. Si avvicina l'appuntamento con Dreams, il festival organizzato al parco delle feste di Drena per domenica 21 luglio dall'associazione sportiva di Uva&Menta fly team e il Comitato turistico Drena. Una giornata tra laboratori artistici per bambini, spettacoli di intrattenimento tra danza e giocoleria. L’entrata alla manifestazione è gratuita fino alle 18quindi il prezzo di ingresso diventa 5 euro. Un'iniziativa non a scopo di lucro, ma soprattutto organizzato e gestito da volontari.

 

Gli eventi iniziano già alle 11 e sono tante le attività per famiglie in agenda come "caccia al tesoro", didattica e giochi di squadra, mentre alle 12.30 parte la musica live e gli spettacoli di danza. Una kermesse impreziosita da ben dodici birrifici artigianali con oltre 40 spine in contemporanea. I protagonisti della proposta a base di luppolo sono Birrone (Vicenza) a BrewPassion (Lavis), da Birrificio Della Granda (Saluzzo) a Leder (Val di Ledro), da Bionoc (Primiero) a Castagnero (Rosta). E ancora Km8 (Contà), Barbaforte (Folgaria), La Gramigna (Perugia), Bruton (Lucca) e Retorto (Piacenza).

 

Non solo musica, divertimento e spettacoli. Ma questo è anche un evento tecnico. Alle 13 ecco la cotta pubblica per imparare a fare la birra e diversi laboratori, uno dei quali con Nicola Coppe, e una tavola rotonda. "Questo - dice Sergio Scuderi, tra gli organizzatori del festival - è un modo per promuovere il territorio e coinvolgere la comunità, così come valorizzare la cultura del buon cibo e del buon bere attraverso la conoscenza della qualità dei prodotti".

 

Negli ultimi anni il comitato turistico Drena si è rinnovato e rilanciato per ritornare un punto di riferimento, come avveniva in passato. L'associazione vanta, infatti, alle spalle una lunga storia. Fondata negli anni '70, questa realtà si è sempre concentrata nell'organizzazione di eventi culturali tra tradizione, folklore e attività in grado di compattare la comunità. 

 

"L'obiettivo - prosegue il comitato organizzatore - è quello di mantenere le tradizioni, ma anche ritornare a proporre manifestazioni di qualità. In passato artisti del calibro di Gianna Nannini, Roberto Vecchioni e il gruppo "Area" hanno fatto tappa a Drena per serate indimenticabili. Dreams vede il coinvolgimento di produttori e aziende locali, ma anche di realtà artigianali di grande successo a livello nazionale per raccontare l'evoluzione del mondo della birra, generare un passaparola positivo e aumentare la notorietà del festival: dopo l'ottimo risultato dell'anno scorso, puntiamo a 2 mila persone".

 

Sono tante le iniziative in cartellone. Il via è con Dreams, ma durante l'estate sono tante le opportunità per trascorrere momenti in compagnia all'ombra di castel Drena. "Sono diverse le attività - conclude Scuderi - soprattutto nella bella stagione. Questa manifestazione cerca di unire la frizzantezza e le competenze dell'associazione sportiva Uva&Menta fly team e la storicità, la capacità di coinvolgimento e la perfetta conoscenza del territorio del Comitato turistico di Drena".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
13 maggio - 10:31
"Questo è ciò che fa chi comanda e non chi governa. Non ci resta che attendere l’ennesimo colpo di scena di una giunta che pare avanzare come [...]
Cronaca
13 maggio - 09:08
Ancora episodi di assembramenti e di comportamenti incivili. Orinatoi a cielo aperto, l'ira dei residenti. Comune e Forze dell'ordine stanno [...]
Cronaca
13 maggio - 06:01
Sono un migliaio i pazienti guariti e successivamente monitorati dalla dottoressa Susanna Cozzio dell'Unità operativa medicina interna di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato