Contenuto sponsorizzato

Expo Riva Schuh e Gardabags, successo per l'hub di business e moda per calzature e accessori

Le manifestazioni targate Riva del Garda Fierecongressi hanno rilevato oltre 12 mila visitatori che si sono registrati da 111 Paesi, dati perfettamente in linea con le aspettative degli organizzatori

Pubblicato il - 19 giugno 2019 - 12:59

RIVA DEL GARDA. Expo Riva Schuh e Gardabags si sono confermate l’hub internazionale di business per il comparto di volume in grado di presentare un'offerta integrata per calzature e accessori. Le manifestazioni hanno rilevato oltre 12 mila visitatori che si sono registrati da 111 Paesi, dati perfettamente in linea con le aspettative degli organizzatori.

 

"Abbiamo accolto nei quattro giorni di fiera un pubblico selezionato di professionisti - commenta Roberto Pellegrini, presidente di Riva del Garda Fierecongressi - che ha recepito positivamente la novità di Gardabags, per la prima volta all’interno del quartiere fieristico. Un valore aggiunto nel layout delle manifestazioni, sul quale continueremo a lavorare per dare sempre più spazio a un’offerta integrata e di qualità di calzature e accessori".

 

L'opening talk "La sostenibilità di filiera del sistema moda" ha presentato interessanti spunti sul tema della sostenibilità, sempre più strategico per le aziende e presente anche nelle scelte stilistiche delle collezioni, come portato alla luce dalle testimonianze di Lars Doemer, direttore e co-fondatore di GoBlu, società internazionale di servizi e acceleratore di sostenibilità per aziende del sistema moda, e di Tiziano Guardini, fashion designer vincitore nel 2017 del premio Franca Sozzani Gcc Award for Best Emerging Designer.

 

"Ancora una volta con il nostro dibattito di apertura abbiamo focalizzato un asset strategico per il settore cercando di dare al nostro pubblico di aziende, buyer e professionisti degli strumenti concreti per orientare le loro scelte di business per il futuro", conferma Giovanni Laezza, direttore generale di Riva del Garda Fierecongressi

 

I 1.462 espositori della novantaduesima edizione di Expo Riva Schuh (di cui 266 italiani e 1.196 stranieri), e gli 83 espositori di Gardabags hanno presentato su una superficie espositiva di oltre 33.000 metri quadri le collezioni per la prossima PE 2020. Sono stati 39 i Paesi rappresentati, tra cui Brasile, Portogallo, Spagna e Germania.

 

"Siamo soddisfatti dei passi avanti fatti da Gardabags - conclude Carla Costa, responsabile dell'area Fiere di Riva del Garda Fierecongressi - una manifestazione che vuole crescere e dare sempre più spazio a una produzione di borse e accessori in pelle di qualità. Il 35% dei professionisti registrati a Expo Riva Schuh ha segnalato l’interesse a visitare Gardabags, un dato in sensibile aumento rispetto alle scorse edizioni. Nell’area multifunzionale HangarD abbiamo accolto un momento dedicato alle tendenze moda con la style coach Carla Gozzi, che ha trovato nei nostri stand tanti spunti di stile e qualità".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 novembre - 19:33

E' stato approvato in Quarta Commissione il ddl che contiene il discusso articolo sulla modifica dei requisiti di ingresso e permanenza nelle case Itea. Una norma che appare illogica, disumana e anche incostituzionale, visto che non riconosce la responsabilità individuale ma riversa sul nucleo familiare le colpe di un suo componente, aggiungendo disagi e sofferenza

20 novembre - 19:22

Il responsabile del Centro salute mentale di Rovereto Roberto Pergher è stato diffidato con una lettera dell'avvocatura della Provincia a non esprimere più opinioni sulla gestione della sanità da parte della Giunta leghista. Protagonista di un botta e risposta con l'assessora Segnana, lo psichiatra ribadisce: "Sta nell'ambiguità del mio ruolo dirigenziale di dire la mia sul tema"

20 novembre - 19:25

A Trento arriva il natale con tanti appuntamenti e novità dedicati a cittadini e turisti. Molte attività e giochi pensati per i più piccoli nel “Villaggio del Natale” e da non perdere “Canto Trento”, il nuovo spettacolo musicale itinerante con ascolti in cuffia wireless dedicato alla città e alla sua storia. L’inaugurazione avverrà sabato 23 novembre, a cui seguirà l’accensione dell’albero in piazza Duomo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato