Contenuto sponsorizzato

Oltre 8 mila luci e 18 metri di altezza, il tradizionale albero brilla nell'Adige

Un'operazione iniziata alle prime ore di sabato 30 novembre e che si è conclusa al tramonto con le verifiche di stabilità della pianta arrivata da Ceola sulla zattera

Foto di Matteo Magotti
Di L.A. - 30 novembre 2019 - 17:51

SAN MICHELE. Ben 8 mila luci, 18 metri di altezza, 30 quintali di peso e circa 15 ore di lavoro per una ventina di volontari, il tradizionale albero splende sull'Adige tra San Michele e Grumo.

(Foto di Mario Viola)

Un'operazione ultimata dalle prime ore di sabato 30 novembre e che si è conclusa al tramonto con le verifiche di stabilità della pianta arrivata da Ceola sulla zattera

(Foto di Mario Viola)

"E' un appuntamento sempre molto atteso - spiega il Comitato carnevale di San Michele - una tradizione molto sentita e importante per la nostra comunità. Questa è un'iniziativa sempre apprezzata anche da parte di escursionisti e turisti, l'albero posizionato nell'Adige riesce sempre a incuriosire e stupire tutti, compreso gli adulti".

 

L'albero sull'Adige impreziosisce un ricco calendario di appuntamenti previsti tra San Michele e Grumo per le festività natalizie e di Capodanno.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 dicembre - 05:01

I vertici delle Stelle alpine redigono un documento (all'interno in forma completa) per chiarire un futuro che guarda fino alle prossime provinciali. I paletti per un dialogo sembrano stringenti più per il carroccio che per gli ex alleati. "Differenziarsi dalle visioni dei partiti nazionali e in antitesi ai partiti centralisti, nazionalisti, anti europeisti e a quei leader nazionali che vedono nel Trentino una terra di conquista"

06 dicembre - 10:17

E' successo nelle prime ore di questa mattina. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco i soccorsi sanitari con l'elicottero e il soccorso alpino. L'uomo ha riportato gravi ferite agli arti inferiori

06 dicembre - 09:03

E' successo questa notte, i vigili del fuoco hanno dovuto scavare con le mani e le vanghe per togliere la terra e i sassi e liberare il ferito 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato