Contenuto sponsorizzato

Azienda per il turismo e Donne di montagna sono ''Fall in sport''. ''Un mese di iniziative per destagionalizzare e rendere il residente testimonial del territorio''

Un programma molto articolato tra il 13 ottobre e il 14 novembre "Fall in sport" rivolto a famiglie, bambini e appassionati di montagna, che puntano a promuovere l’outdoor sul territorio di Trento e del Monte Bondone e offrire così nuove opportunità, alcune gratuite ma con prenotazione obbligatoria, a turisti e residenti

Di Luca Andreazza - 05 October 2021 - 19:23

TRENTO. Un mese di appuntamenti per celebrare l'autunno con un ricco calendario di appuntamenti e attività all'aria aperta. Sono tre i filoni tra "Kids&family", "Outdoor" e "Natura e relax" nel palinsesto confezionato dall'Azienda per il turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi in collaborazione con l'associazione Donne di montagna e il Comune di Trento.

 

"Dopo l’estate di Trento Aperta - commenta l'assessora Elisabetta Bozzarelli - nasce una nuova e bella collaborazione tra Apt e Donne di montagna, sostenuta dal comune che si inserisce dopo i prossimi giorni di festival dello sport. Un’occasione che rappresenta una sfida per la destagionalizzazione del turismo con una nuova offerta per l’autunno e che vede protagonista il Monte Bondone, Calisio e Marzola".

 

Un programma molto articolato tra il 13 ottobre e il 14 novembre "Fall in sport" rivolto a famiglie, bambini e appassionati di montagna, che puntano a promuovere l’outdoor sul territorio di Trento e del Monte Bondone e offrire così nuove opportunità, alcune gratuite ma con prenotazione obbligatoria, a turisti e residenti (Qui info e prenotazioni).

 

"Una novità assoluta - dice Marzia Bortolameotti, fondatrice della community Donne di montagna - per destagionalizzare la montagna, soprattutto il Bondone. Sono diverse le proposte tra corsi di arrampicata e di via ferrata. Non manca la parte dedicata a trail running, trekking e parapendio. Centrali anche le famiglie tra passeggiate con animali, la scoperta delle piante commestibili. Poi natura e relax con lo yoga sul Doss Trento e alle Albere con dj ".

 

Interessante il pomeriggio open day con il soccorso alpino per affrontare il tema della sicurezza in montagna. "E proponiamo un aperitivo - aggiunge Bortolameotti - per conoscere come comportarsi e come gestire una telefonata ai numeri di emergenza in caso incidente. Alle Albere con la dj del respiro con Angela Grossi, un'attività con coperta e cuffie", aggiunge Bortolameotti, mentre Matteo Agnolin (direttore dell'Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi), conclude: "Una serie di micro-eventi per promuovere quelle attività che possono essere svolte dai residenti che diventano così testimonial e ambasciatori del territorio".

 

 

Outdoor. A partire dal 13 ottobre sarà possibile provare l’emozione di volare e lasciarsi guidare dal vento prenotando un volo in parapendio dal Monte Bondone in tandem con l’istruttore. Si prosegue poi il 15 ottobre con un vertical gratuito e aperto a tutti con partenza da piazza di Piedicastello e arrivo a Vaneze sul Monte Bondone con un’atleta che darà preziosi consigli su come allenarsi al meglio per la corsa in montagna.

 

A seguire, il 17 ottobre, l’evento gratuito “Trekking Rosa”, una camminata informativa e consapevole per promuovere la prevenzione al tumore al seno, in collaborazione con la Lilt e l’associazione accompagnatori di media montagna. Il 24 ottobre sarà la volta di “Sunset Vibes” un trekking al tramonto verso Cima Marzola con cena presso il rifugio Maranza.

 

Il 30 ottobre sarà invece possibile scoprire il Giro delle Tre Cime del Bondone accompagnati da una guida alpina. Infine, a novembre, sono in programma due corsi di arrampicata sulla falesia di Celva sopra passo del Cimirlo in compagnia delle guide alpine.

 

Kids&family. Tante le attività pensate per i bambini e per tutta la famiglia, a partire dal 23 ottobre con un pomeriggio all’insegna di attività didattiche e dimostrazioni sulla sicurezza in montagna, curate dalla stazione del Soccorso alpino Trento - Monte Bondone. Questa importante tematica sarà il fil rouge anche di un secondo appuntamento in programma il 6 novembre in compagnia di Stefania Armani, responsabile del Servizio elisoccorso Trentino Emergenza, che spiegherà davanti ad un aperitivo come comportarsi in caso di incidente in montagna.

 

Il 16 ottobre si andrà alla scoperta delle piante commestibili e curative con un’esperta in piante officinali, partendo dalla Piazza di Piedicastello alla volta del Doss Trento. Il 30 ottobre i bambini saranno protagonisti dell’esperienza “Baby Mindfulness”, esercizi di consapevolezza nella natura con la naturopata Francesca Zeni, che riproporrà la stessa attività al Parco di Gocciadoro anche per gli adulti nella stessa giornata.

 

Il 13 novembre sono previsti due imperdibili appuntamenti: il trekking alla scoperta del Monte Celva (attività per tutta la famiglia) e la caccia al tesoro animalesco, alla ricerca degli animali selvatici del bosco con il dottore forestale, Paola Barducci conosciuta come forest_paola.

 

Relax e natura. Evento esclusivo sarà la pratica dello yoga sul prato del Doss Trento. Un’attività aperta a tutti, organizzata dall’Associazione Shakti Yoga Trento, il 22 e il 29 ottobre alle 14.30. Infine, al parco delle Albere arriverà il 14 novembre l’evento Breathrough, l’attività con coperta e cuffie curata da Angela Grossi, la dj del respiro. Si tratta di una conversazione aperta che parte dal respiro passando attraverso tradizioni millenarie, musica, arte e scienza.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 ottobre - 12:45
La situazione è paradossale. In un Paese che è stato attraversato da crisi economiche, sociali, che fa i conti con la mafia, che si misura [...]
Cronaca
16 ottobre - 09:56
Stanno nascendo in diverse zone d'Italia e anche in Alto Adige dove esiste uno zoccolo duro di chi è contrario alla vaccinazione. A Gais in un [...]
Economia
15 ottobre - 22:06
Manifestazione martedì 26 ottobre per chiedere la giusta attenzione ai comparti pubblici, alla sanità, alla scuola e alla formazione [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato