Contenuto sponsorizzato

Con l'Azienda per il turismo Val di Non si impara lo scialpinismo: una serie di giornate di avvicinamento tra il monte Roen, passo Predaia e Corno di Tres

Il progetto consiste in una serie di uscite di avvicinamento allo sci alpinismo in compagnia di esperte guide alpine. Le uscite, pensate proprio per i neofiti che vogliono avvicinarsi a questa affascinante disciplina alpinistica, prevedono una giornata in totale sicurezza alla scoperta di questa entusiasmante disciplina alpinistica. Il costo per ogni uscita è di 50 euro e bisogna munirsi di scarponi alpinismo, sci da alpinismo, racchette, casco, kit pala-sonda-artva

Pubblicato il - 21 gennaio 2021 - 12:54

CLES. In val di Non si impara lo scialpinismo. Una serie di giornate di avvicinamento proposte dall'Azienda per il turismo d'ambito.

 

Si parte da sabato 23 gennaio sul monte Roen e si continua ogni sabato o domenica dal 23 gennaio al 7 marzo. "Lo sci alpinismo – spiegano gli organizzatori - è un mix perfetto tra sforzo fisico, benessere interiore ed evasione dalla routine: raggiungere la cima con le pelli incollate agli sci, godersi panorami magici e incontaminati, assaporare il silenzio e la tranquillità dei monti della val di Non e tornare a valle sulla neve fresca. Questo tipo di attività però richiede un discreto allenamento, conoscenza della montagna e della tecnica sciistica. Per questo motivo abbiamo voluto attivare questo progetto, per permettere a tutti di avvicinarsi a questa disciplina in totale sicurezza".

 

Il progetto consiste in una serie di uscite di avvicinamento allo sci alpinismo in compagnia di esperte guide alpine. Le uscite, pensate proprio per i neofiti che vogliono avvicinarsi a questa affascinante disciplina alpinistica, prevedono una giornata in totale sicurezza alla scoperta di questa entusiasmante disciplina alpinistica. Il costo per ogni uscita è di 50 euro e bisogna munirsi di scarponi alpinismo, sci da alpinismo, racchette, casco, kit pala-sonda-artva.

 

La prenotazione, obbligatoria, va fatta entro le 16.45 del giovedì precedente contattando l’Apt val di Non (tel. 0463 830133 - info@visitvaldinon.it). Sono due gli itinerari che si alternano tra la località Campi da Golf del passo Mendola al monte Roen, e dal passo Predaia al Corno di Tres.

 

"Le abbondanti nevicate di quest'anno - conclude l'Apt val di Non - che ci hanno regalato paesaggi ed emozioni tipiche degli inverni d'altri tempi, le stazioni sciistiche chiuse e la voglia di praticare attività all'aria aperta mantenendo il giusto distanziamento, ci hanno fatto riscoprire l'autenticità della montagna d’inverno. Ci siamo riavvicinati a sport dalla tradizione antica, che fanno recuperare il rapporto più intimo tra uomo e montagna. Questo è l'inverno delle escursioni con le ciaspole, delle discese con la slitta su piste poco battute, dello sci da fondo e dello sci alpinismo. Tra le discipline invernali 'slow' è proprio quest'ultima ad essere una delle più apprezzate e attuali".

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 marzo - 16:45

A 12 anni ha lasciato la sua casa in Afghanistan, passando per Iran e Turchia è arrivato in Grecia dopo un viaggio durato anni, lì è rimasto coinvolto nell’incendio che lo scorso settembre ha devastato il campo profughi di Moria: ora grazie alla Comunità Papa Giovanni XXIII l'incredibile storia di N.A. (che chiameremo Nico) ha trovato a Rovereto il suo lieto fine

07 marzo - 19:24

Sono 236 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 48 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi 2 decessi. Sono 72 i Comuni con almeno un caso di positività

07 marzo - 18:26

L'amministrazione comunale continua a respingere la semplicissima proposta volta a sensibilizzare la comunità sul rispetto delle donne e contro la violenza. Vardon Inant: ''La Giunta provinciale in questi giorni ha deciso di aderire al progetto nazionale 'Panchina rossa' coinvolgendo anche, come parte attiva, i Comuni. Torniamo a chiederla per Mazzin e a tal proposito abbiamo deciso di interpellare direttamente la Provincia''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato