Contenuto sponsorizzato

Successo per la 34esima edizione della Mueller Thurgau, dedicata al giornalista Sergio Ferrari scomparso lo scorso febbraio

Durante la serata di inaugurazione della 34esima edizione della rassegna, è stata annunciato il progetto, in collaborazione con il Professor Attilio Scienza, di istituire una “summer school” per formare un gruppo selezionato di 20 giornalisti che intendano approfondire il tema dell’agricoltura in onore di Sergio Ferrari

Pubblicato il - 04 agosto 2021 - 18:31

TRENTO. Un momento davvero commovente quello condiviso da tutti i presenti alla serata di inaugurazione della XXXIV rassegna Mueller Thurgau: Vino di Montagna, durante la quale è stato fatto un tributo a Sergio Ferrari, giornalista scomparso lo scorso 11 febbraio, firma de ilDolomiti.it e profondamente legato alla Valle di Cembra e mai mancato alle varie edizioni della mostra del Müller Thurgau, tanto da averne scritto anche un libro.

 

L'attesa rassegna si è conclusa lo scorso 1 agosto e ha offerto a residenti e turisti degustazioni a Palazzo Maffei, momenti di approfondimento e iniziative dedicate al grande pubblico. E' stata organizzata con il supporto di Trentino Marketing e il coordinamento della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino nell’ambito della promozione delle manifestazioni enologiche provinciali, denominate #trentinowinefest.

 

Nereo Pederzolli è stato dato il compito di ricordare Sergio Ferrari, uomo di vite, di agricoltura, di cultura e coltura rurale e di annunciare come in suo onore vi sia il progetto, in collaborazione con il Professor Attilio Scienza, di istituire una “summer school” per formare un gruppo selezionato di 20 giornalisti che intendano approfondire il tema dell’agricoltura per imparare a scrivere, diffondere, educare, grande sogno dello stesso Sergio.

 

E dopo il commosso saluto del suo compagno e amico Giuseppe Michelon, il Comitato ha consegnato una targa alla moglie Grazia, ricordando “il Grande Professore, il Pensatore Libero, il Giornalista Eroico”, a cui si è voluta dedicare questa XXXIV edizione.

La 34esima edizione della Mueller Thurgau: Vino di Montagna è stata ricca di eventi e di iniziative ed è partita con la presenza di tantissimi ospiti alla sera della sua partenza. Da Renzo Folgheraiter al sindaco di Cembra Lisignago Alessandra Ferrazza, che ha rinnovato i complimenti per il coraggio degli organizzatori che, nonostante le difficoltà, si sono impegnati a realizzare un calendario davvero ricco e variegato.

 

Presenti anche Rosario Pilati, Vicepresidente della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino e Presidente del Comitato Tecnico Territoriale Valle di Cembra, Faedo, Colline Avisiane, che si è complimentato per il livello qualitativo della manifestazione, da sempre punto di riferimento tra le manifestazioni enologiche trentine e sempre molto interessante anche dal punto di vista di offerta enoturistica collegata.

 

E ancora, il Presidente del Consorzio Vini Pietro Patton, ha ricordato come il Müller Thurgau sia da sempre un vitigno generoso, come generose sono le persone che vivono e lavorano nella Valle di Cembra, veri e propri eroi ed eroine che quotidianamente lavorano la vigna per rendere possibile la produzione e la vinificazione che tanto lustro conferiscono a questo territorio.

 

Momento di saluto anche da parte di Mara Lona, Vicepresidente dell’ex Apt Altopiano di Pinè-Valle di Cembra e di Paolo Gilmozzi, Presidente nuova Apt Val di Fiemme, Pinè Cembra, che hanno ricordato come  la nuova riforma dia dei vincoli ma anche tante opportunità che porteranno a far nascere nuove sinergie.

 

A questo è seguito un breve intervento di Damiano Zanotelli, del Comitato ViVaCe, Viticoltura in Valle di Cembra, che ha ricordato il convegno in programma sabato 31 luglio alle ore 10.00 presso la Biblioteca di Cembra in cui verrà raccontato il percorso che ha fatto ottenere il riconoscimento al territorio di Paesaggio Rurale Storico  e le opportunità connesse a questo traguardo oltre ad illustrare l’obiettivo di prossimo riconoscimento Giahs.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 settembre - 06:01
Il rifugio Filzi sul Finonchio ha chiuso la scorsa settimana la stagione estiva ed ora proseguirà, tempo permettendo, le aperture nei weekend. I [...]
Cronaca
28 settembre - 08:28
L'epicentro è nella provincia di Treviso e il sisma è stato avvertito anche nei territori vicini. Le prime due scosse sono state avvertiti [...]
Cronaca
28 settembre - 07:23
L'incendio si è sviluppato in un'azienda agricola di Ora, ad intervenire oltre ai vigili del fuoco del posto anche il corpo di Egna. Non ci sono [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato