Contenuto sponsorizzato

''Formazione, giovani e sinergie sempre più centrali per il futuro''. Riconfermati i vertici dei vigili del fuoco di Roncone: ''Interventi più complessi e ostacolati da Covid''

La votazione è arrivata nel corso dell'ultima assemblea del corpo, un momento per tracciare un bilancio degli ultimi 5 anni tra interventi vari e l'impegno supplementare assicurato alla cittadinanza durante l'emergenza Covid: "Abbiamo cercato di garantire il massimo impegno con grande responsabilità, valori alla base del nostro ruolo"

Pubblicato il - 24 January 2022 - 16:08

SELLA GIUDICARIE. Riconfermata la catena di comando dei vigili del fuoco di Roncone. La votazione è arrivata nel corso dell'ultima assemblea del corpo, un momento per tracciare un bilancio degli ultimi 5 anni tra interventi vari e l'impegno supplementare assicurato alla cittadinanza durante l'emergenza Covid. 

 

L'attività dei pompieri del centro abitato in val del Chiese prosegue quindi nel segno della continuità per un ulteriore mandato: Nicola Marzadri è il comandante, Paolo Giovannelli è il vice comandante, Tiziano Bazzoli è capo plotone mentre Patrick e Danilo Bazzoli sono i capo squadra.

All'assemblea presenti anche Franco Bazzoli, sindaco di Sella Giudicarie, e Andrea Bagattini, ispettore distrettuale di zona, i quali hanno ringraziato il corpo di Roncone per la professionalità e l'operatività assicurata in questi anni a favore della comunità, ma anche per la collaborazione assicurata negli interventi congiunti agli altri corpi limitrofi e alle altre squadre della macchina dei soccorsi.

 

L'attività è stata messa naturalmente a dura prova dall'epidemia coronavirus. "L'interventistica è stata ostacolata - dice Marzadri - ma non ci siamo mai fermati". Poi la serata di venerdì 21 gennaio è proseguita con la relazione del quinquennio letta dal comandante, un momento per "ringraziare le autorità per il sostegno e la disponibilità, la sensibilità e l'attenzione dimostrata verso il corpo e le nostre attività. In questi 5 anni abbiamo cercato di garantire il massimo impegno con grande responsabilità - aggiunge il comandante - valori alla base del nostro ruolo. Un evento di grande soddisfazione è stato certamente l'aver organizzato "Il primo corpo delle Giudicarie 1868-2018", un appuntamento per celebrare il 150esimo del corpo: un traguardo importante e di prestigio, ma anche un'opportunità per poter instaurare nuove collaborazioni e conoscere altre persone".

Il corpo dei pompieri di Roncone attualmente conta 20 vigili effettivi, 1 complementare e 7 giovani del gruppo Allievi coordinati dai due istruttori Mario Battaglia e Nicolò Mussi. Formazione e collaborazione sono le parole chiave per il futuro.

 

"L'idea è quella di puntare ancora di più sulla formazione per affrontare le diverse tipologie di intervento e di scenario nel miglior modo possibile: le attività sono sempre più complicate come la gestione dell'emergenza che riguarda un'auto a gas/metano, gli impianti fotovoltaici e altre tecnologie sempre più utilizzate. E' oggi ancora più importante saper lavorare in sinergia con i corpi limitrofi e fare rete per investire nelle competenze dei giovani. In questo senso ringrazio i corpi di Bondo/Breguzzo e Lardaro per la fattiva collaborazione", conclude Marzadri. In conclusione è stato approvato il bilancio dei vigili del fuoco.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 maggio - 19:13
A Trento per Vasco sono arrivati in tanti: genitori con figli adolescenti, coppie di fidanzati e gruppi di amici. L'attesa sotto il sole non [...]
Cronaca
19 maggio - 18:21
I cuccioli sono stati salvati da una donna che stava correndo nei boschi quando ha sentito i guaiti. Ora sono stati presi in custodia dai volontari [...]
Cronaca
19 maggio - 18:43
Visto il grande afflusso di auto sulla zona di Trento Sud il traffico dell'autostrada viene deviato su Trento Nord. Ecco il piano della viabilità [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato