Contenuto sponsorizzato

Nelle piazze del Trentino arrivano le colombe di Admo, per sostenere l'attività dell'Associazione donatori del midollo osseo

Quest’anno le colombe, disponibili nella versione classica e al cioccolato, verranno presentate in una veste completamente nuova, con una grafica ancora più accattivante, nata dalla collaborazione tra Admo Trentino e la ditta produttrice

Pubblicato il - 24 marzo 2022 - 13:08

TRENTO. Arrivano le colombe di Admo nelle piazze del Trentino questo weekend e per tutti è l'occasione di acquistare un prodotto di alta qualità e fare del bene sostenendo l'Associazione donatori del midollo e le loro attività. I volontari proporranno, in cambio di un’offerta minima, la colomba personalizzata Admo, affinché il messaggio d'amore, di dono e di speranza raggiunga molte case trentine. L'elenco delle piazze è consultabile sul sito www.admotrentino.it

 

Admo Trentino, per le campagne di raccolta fondi pasquale e natalizia, ha scelto ancora una volta la storica azienda artigianale vicentina Loison, che ha fatto di qualità eccellente, stile e cura dei dettagli i suoi tratti distintivi. Quest’anno le colombe, disponibili nella versione classica e al cioccolato, verranno presentate in una veste completamente nuova, con una grafica ancora più accattivante, nata dalla collaborazione tra Admo Trentino e la ditta produttrice.

 

Nonostante i due difficili anni di pandemia, Admo Trentino non si è mai fermata, cercando costantemente soluzioni alternative per portare avanti l’attività di sensibilizzazione alla donazione di midollo osseo tra i giovani trentini e impegnandosi ancora di più nelle raccolte fondi per incrementare il numero dei potenziali donatori.

 

Tutto questo impegno ha portato a grandi risultati. Nel 2021 sono stati devoluti ben 90.000 euro a sostegno del Servizio Immunoematologia e Trasfusionale dell’ospedale Santa Chiara di Trento, del Centro Trapianti di Midollo Osseo di Verona e della Fondazione Città della Speranza di Padova. Admo Trentino, inoltre, supporta l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, mettendo a disposizione da molti anni la sua segreteria per effettuare le chiamate agli aspiranti donatori, così da fissare un appuntamento per la tipizzazione.

 

La sensibilizzazione nelle scuole superiori ha dovuto necessariamente trovare nuove strade, spesso passando per la didattica a distanza e, allo stesso modo, gli eventi e le serate che Admo organizzava con grande entusiasmo si sono  spesso  trasformati in incontri da remoto. Far passare il messaggio dell’importanza della donazione del midollo osseo non è stato facile, ma nonostante questo le iscrizioni hanno mantenuto un trend in crescita, anche grazie all’attività di sensibilizzazione dei nostri volontari, rivolta ai donatori di sangue presso la Banca del sangue di Trento, il Centro trasfusionale di Rovereto ed i Punti raccolta sangue di Tione, Arco e Cles.

 

Grazie allo sforzo di tanti volontari nel 2021, nonostante la pandemia, il Trentino ha registrato ben 16 donatori di midollo osseo effettivi, reale speranza di vita, per un malato in attesa di trapianto. La provincia di Trento è stata l'unica realtà italiana ad incrementare il numero delle donazioni effettive ed anche il numero di nuovi donatori, contribuendo significativamente al mantenimento del Registro Italiano Donatori Midollo Osseo. Dall'anno di fondazione di ADMO Trentino, sono più di 100 i donatori effettivi iscritti che, compiendo un gesto di grande altruismo, si sono messi a disposizione del prossimo, dimostrando che il futuro si cambia così, una vita alla volta.

 

Il ringraziamento più grande dell'Associazione va alla popolazione trentina: ai donatori di midollo osseo ed al loro gesto speciale, ai volontari che ogni giorno si impegnano per costruire e superare le difficoltà, alle aziende che scelgono di sostenere Admo aderendo alle campagne di raccolta fondi e, non da meno, allo staff del Centro di Immunoematologia e trasfusionale guidato dal primario dottor Attilio Fabio Cristallo: il dottor Paolo Gottardi, la dottoressa Nadia Ceschini, la dottoressa Angelica Moro, il personale che ogni giorno si impegna per raggiungere questi risultati nonostante le grandi difficoltà.

 

Solo grazie a queste persone e a chi sostiene Admo, l'obiettivo dell’associazione diventa raggiungibile: portare speranza, salvare vite e regalare sorrisi, perché sempre più persone non debbano affrontare il dolore della perdita, perché sempre più malati possano vedere una luce nel buio della malattia. ''Fai un gesto semplice - conclude Admo - aiutaci a regalare vita. Cerca la piazza più vicina a te consultando il nostro sito www.admotrentino.it, in costante aggiornamento''.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 5 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 luglio - 21:00
Le attività sono previste nell'area del Gran Vernel, zona che in queste ore ha restituito i resti di due alpinisti travolti dalla valanga di [...]
Montagna
06 luglio - 17:10
Troppe polemiche dopo la tragedia della Marmolada, l’appello del soccorso alpino: “Cerchiamo tutti di imparare da questo grande dolore e dalla [...]
Cronaca
06 luglio - 17:45
Il Cai Alto Adige esprime la propria vicinanza alle vittime dei famigliari e delle persone ancora disperse dopo il tragico avvenimento avvenuto [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato