Contenuto sponsorizzato

E' in arrivo il Black Friday. Super sconti online ma l'interesse in Trentino Alto Adige è basso

A dirlo sono i dati dell’Osservatorio Tikato. Tra i prodotti più ricercati troviamo al primo posto informatica e tecnologia

Pubblicato il - 10 novembre 2016 - 00:28

Principalmente si andrà a caccia di smartphone, tablet o prodotti tecnologici, ma non mancherà ovviamente la ricerca sul web di vestiti, scarpe, libri o viaggi. Il tutto a prezzi stacciati.

 

Si avvicina, infatti, il Black Friday, il “venerdì nero” degli sconti per gli acquisti online, che nel 2016 cadrà il prossimo 25 novembre.

 

Tikato, startup nata a Vicenza nel 2013 che ha lanciato 5 piattaforme online per la ricerca di codici sconto in Italia (www.piucodicisconto.com), India, Germania, Regno Unito e Francia, ha dato vita a un osservatorio per mappare le tendenze degli acquisti sul web ed ecco alcuni dati interessanti.

 

Il primo riguarda il dato regionale. Il numero di utenti che si sono fermati nella piattaforma piucodicisconto.com vede al primo posto  la Lombardia con il 28,4% di utenti seguita dal Lazio (19,4%) e dalla Campania (8%), Per quanto riguarda il Trentino Alto Adige, invece, ci si ferma allo 0.70%.


Tra i prodotti più ricercati troviamo al primo posto informatica e tecnologia (36,63% degli acquisti), seguiti da moda e abbigliamento (21,39%), da profumeria e cosmetica (14,9%), viaggi e turismo (6,8%) e libri (5,38%), mentre altri prodotti come assicurazioni, accessori per auto e moto, integratori e alimentari sommati totalizzano il 14,9% degli acquisti.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 maggio - 20:41

L'intervento della Pat si articola in due fasi. Critiche anche Uil e Nursing up: "Ci chiediamo dove siano finiti i finanziamenti economici aggiuntivi che la Provincia ha ricevuto in marzo e maggio dal governo di Roma per sanità e contrattazione, per non parlare poi dei 20 milioni già stanziati nelle finanziarie provinciali per il nuovo contratto del pubblico impiego 2019/2021 e poi soppressi"

25 maggio - 19:16

Ci sono 5.400 casi e 462 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 675 (315 letti da Apss e 360 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tampone a 0,15%

25 maggio - 18:12
I tamponi analizzati sono stati 675 per un rapporto contagi/tampone che si attesta a 0,15%, il dato più basso da inizio epidemia. Un positivo nelle ultime 24 ore. Il Trentino si porta complessivamente a 5.400 casi e 462 decessi da inizio emergenza coronavirus
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato