Contenuto sponsorizzato

Colpo La Rovere e Mezzocorona ko, il Mezzolombardo ferma il Paganella

Clacio Seconda categoria. Nel girone A il Castelcimego riposa e il Molveno si avvicina. Nel girone B continua il testa a testa tra Audace e Primiero. Vince anche la Bolghera. Belli trascina il Sopramonte. Nel girone C sconfitta per il Predaia

Foto FootballHazard Studio
Di Luca Andreazza - 13 novembre 2017 - 15:47

TRENTO. Il colpo in Seconda categoria è quello de La Rovere che impone lo stop al Mezzocorona nel girone C. Nel girone A il Castelcimego riposa e il Molveno si riporta in scia. La formazione di Franchi batte per 3-2 il Carisolo e ritorna a -1 dalla capolista. Un successo targato Franchi e Giordano (doppietta).

 

Il Vallagarina passa in vantaggio con Parisi, ma subisce la rimonta di Zocca e l'Avio vince 2-1. Non finisce mai la sfida tra Trambileno e Guaita: Hallidri porta avanti i padroni di casa, che però vengono rovesciati da Avancini e Marchiori. In pieno recupero Andreis fissa il punteggio sul 2-2.

 

L'Alta Giudicarie infligge un secco 3-0 al Bagolino, frutto delle reti di Galliani e Giovanelli.

 

Il 3P Valrendena supera nel finale il Lizzana per 3-2. Mosca porta avanti i padroni di casa, Zanfei e Conti impattano, ma a poco dal triplice fischio ecco la rete risolutiva di Salvaterra.

 

Nel girone B continua il testa a testa tra Primiero e Audace, appaiate a quota 26 punti. Il Primiero si sbarazza degli Altipiani per 5-0 con Caser (doppietta), Orsolin (doppietta) e Simone. Risponde l'Audace che cala il poker sull'Oltrefersina. De Gregorio porta avanti gli ospiti, ma prima si scatena Nonaj (tripletta), quindi Lazzeri chiude il conto sul 4-1.

 

Vince anche la Bolghera per 3-1 contro la Vigolana e resta in vista della vetta, distante quattro lunghezze. Ospiti avanti con Dallapè, ma Zeni e Reato (doppietta) riportano la gara nella giusta direzione per la formazione di De Marchi

 

Il Calavino supera per 2-0 il Roncegno con Malfer e Collarci, mentre basta Simone Belli al Sopramonte per sconfiggere 1-0 il Tesino. Il Montevaccino getta via la vittoria in cinque minuti nel 2-2 contro il Bernstol. Pompermaier e Bortoli sembrano indirizzare la partita in favore degli ospiti, ma alla mezz'ora del secondo tempo Del Bianco e Gennara impattano il punteggio. 

 

Rimonta del Besenello nel 4-3 sul Valsugana. Ospiti avanti con Lucca e Zonca, ma Shaba (doppietta) e Mortillaro capovolgono il risultato. Uez arrotonda, quindi Pasquazzo riapre il match, ma non c'è più tempo.

 

Il Mezzocorona finisce ko contro La Rovere: Tava e Rampazzo fermano la capolista del girone C per 2-0. Non approfitta però del risultato il Paganella che si ferma in casa contro il Mezzolombardo per 3-3. I padroni di casa si spingono addirittura sul 3-0 con Inama, Mongibello e Bruni. La reazione degli ospiti è però veemente e si concretizza nelle reti di Talarico, Endrizzi e Fruncillo.

 

Perde anche la Predaia per mano del Cornacci: Bibaj e Deflorian firmano il successo degli ospiti, arriva troppo tardi la rete di Lorandini, finisce 2-1. Basta Goio ai Solteri per vincere 1-0 sul Cauriol. San Rocco-Dolasiana finisce 1-2, apre Venturini, chiude Merci nel mezzo Promberger. Tante reti anche in Adige-Giovo 3-3, Gijka (doppietta) e Callovini per i padroni di casa, Keheli (doppietta) e Islami per gli ospiti.

 

GIRONE A

CLASSIFICA: castelcimego 23, Molveno 22, Avio 17, Trambileno 17, Guaita 16, Limonese 14, Carisolo 11, Alta Giudicarie 10, Bagolino 10, Lizzana 8, Brenta 7, Vallagarina 7, 3P Valrendena 6

 

3P VALRENDENA – LIZZANA 3-2

3P VALRENDENA: Gritti, Frizzi (22’st Alberti), Gjoni K. (41’st Viviani), Destani (16’st Mussi), Valentini, Chiappani, Collini E. (35’st Salvaterra), Mosca F., Palazzo, Mosca M., Gjoni P. All. Collini.

LIZZANA: Centi, Torboli, Chiusole, Scudiero L., Tomasi, Conzatti, Aste, Zanfei A., Nistri, Trentini M., Farinati A. (1’st Cesarini) All. Farinati.

ARBITRO: Laddomada di Arco Riva.

RETI: 10’pt e 28’st Mosca F. (T), 10’st Zanfei A. (L), 35’st Conti (L), 44’st Salvaterra (T).

 

ALTA GIUDICARIE – BAGOLINO 3-0

ALTA GIUDICARIE: Bazzoli M., Vettori, Molinari T., Roseo (23’st Mussi S.), Ciuffi (5’st Perotti), Mussi M., Pupella (39’st Bazzoli A.), Molinari A., Galliani (23’st Valenti), Giovanelli Mat., Giovanelli Man.. All. Armani.
BAGOLINO: Morandi D., Cavicchioli (22’pt Carè), Bodio, Francinelli, Zorzi, Fusi jr, Brunori, Melzani, Morandi A. (1’st Mutti), Nabacino (11’st Bennato), Bianchi. All. Serioli.

ARBITRO: Nappi di Trento.

RETI: 9’pt Galliani (A), 4’st Giovanelli Mat. (A), 38’st Giovanelli Man. (A).

 

BRENTA – LIMONESE – RINVIATA PER NEBBIA

ARBITRO: Marcaccio di Trento.

MOLVENO – CARISOLO 3-2

MOLVENO: Donini I., Donini F. (36’pt Tenaglia), Sommadossi, Franchi D. (21’st Nicolussi), Agostini, Toscana, Frizzera, Rampanelli, Giordani, Perlot (26’st Endrizzi), Donini S. (17’st Donini M.) All. Franchi.

CARISOLO: Buselli, Beltramolli, Ferrazza (1’st Dei Cas), Cereghini, Maestri, Maturi S., Salvadori, Masé, Cunaccia, Olivieri, Maturi Fi. All. Maturi.

ARBITRO: Bazzani di Arco Riva.

RETI: 2’st Franchi D. (M), 11’st e 32’st rig. Salvadori (C), 18’st e 40’st rig. Giordani (M).

 

TRAMBILENO – GUAITA 2-2

TRAMBILENO: Saiani, Bisoffi E., Fiorini, Bisoffi F., Vettori, Adzic, Hallidri (37’st Amal), Da Rugna, Tasini (15’st Fontanelli), Andreis, Giacomolli (30’st Valle). All. Manfrini.
GUAITA: Travaglia, Torboli, Chistè, Maffei, Marchiori, Bortolotti D., Avancini, Pellegrini (24’pt Tavernini), Chiarani, Oliari (11’st Hoxha), Maino (45’st Boninsegna). All. Campo.

ARBITRO: Colomberotto di Trento.

RETI: 9'st Hallidri (T), 30'st Avancini (G), 33'st Marchiori (G), 47’st Andreis (T).

 

VALLAGARINA – AVIO 1-2

VALLAGARINA: Piazza, Marzadro, Baldessarelli (  26’st Simonini), Giordani, Battisti, Zandonai, Gerola (11’st Bussola), Campana (26’st Grandi), Parisi, Manica, Capa (26’st Festi). All. Manica.
AVIO: Modena, Meneghelli, Giuliani, Fugatti, Livadiotti, Ferone, Donadeo, Caden (1’st Magagnotti), Bertoletti, Grazioli (35’st Passetto), Zocca (40’st Fracchetti). All. Martino.

ARBITRO: Chini di Trento.

RETI: 16’pt Parisi (V), 36’pt e 16’st Zocca (A).

 

GIRONE B 

CLASSIFICA: Audace 26, Primiero 26, Bolghera 22, Calavino 17, Sopramonte 16, Vigolana 15, Oltrefersina 15, Tesino 10, Besenello 10, Bernstol 10, Montevaccino 9, Roncegno 8, Valsugana 8, Altipiani 2

 

ALTIPIANI – PRIMIERO 0-5

ALTIPIANI: Zeni, Plotegher, Caneppele, Nicolussi, Carpentari S., Dalprà, Marzadro, Marchesi (25’st Groblechner), Passerini A., Carpentari M., Passerini T. (15’st Koumare). All. Marzadro.
PRIMIERO: Zanona, Corona, Gobber Mi., Iagher M., Campigotto L. (5’st Nami), Scalet, Brandstetter (20’st Orsolin A.), Simoni (15’st Dalla Sega), Caser (5’st Sae Lee), Orsolin S.. All. Tavernaro.

ARBITRO: Casalis di Trento.

RETI: 10’pt e 18’pt Caser (P), 29’pt e 15’st Orsolin S. (P), 4’st Simoni (P).

NOTE: espulso Caneppele (A).

 

AUDACE – OLTREFERSINA 4-1

AUDACE: Nonaj Kl., Ferrari, Lazzeri, Pola (47’pt Garruto), Maramaldo, Scaramazza (34’st Alberghina), Martinelli R., Orlandi F. (28’st Zanoni), Battisti (43’st Volpato), Nonaj Kr., Orlandi L. (39’st Gremes). All. Pellisero.
OLTREFERSINA: Groff, Mattivi, Casagranda I., Gilli (42’pt Bouchrit), Sartori (34’st Casagranda M.), Ferrari (40’st Giovannini), Gretter (21’pt Viola), Conci, Baldessari, Martinelli, De Gregorio. All. Leonardi.

ARBITRO: Tchamdeu di Rovereto.

RETI: 4’pt De Gregorio (O), 21’pt, 32’st e 46’st Nonaj Kr. (A), 41’pt Lazzeri (A).

 

BERSNTOL – MONTEVACCINO 2-2

BERSNTOL: Turtarov, Moser, Paris, Pintarelli L., Stoffella, Gennara, Del Bianco (43’st Paoli), Fontanari, Sottopietra (3’st Avi), Toldo, Ceccarini. All. Franceschi/Bortolini.
MONTEVACCINO: Cirino (1’st Merlo), Tommasini, Trenti, Bortoli, Boschetti (25’st Sturzen), Parola, Bannò, Terragni, Pompermaier, Demattè, Corbellini (28’st Rizzoli). All. Roat.

ARBITRO: Zorzi di Trento.

RETI: 42’pt Pompermaier (M), 20’st Bortoli (M), 30’st Del Bianco (B), 35’st Gennara (B).

NOTE: al 48’st Pompermaier (M) fallisce un rigore.

 

BESENELLO – VALSUGANA 4-3

BESENELLO: Villa, Ruele, Spinieli, Tribbia, Magagna, Caldera, Comper A. (33’st Piffer – 42’st Comperini), Secchi (9’st Mortillaro), Shaba (46’st Setti), Bonadiman (30’st Edbali), Uez. All. Spinieli.
VALSUGANA: Romagna, De Bellis, Bressanini, Pasquazzo V., Antoniolli, Andriollo (10’st Trentin), Zonca (38’st Vincic S.), Slanzi, Lucca (25’st D’Agostini), Micheli, Vincic B.. All. Slanzi.

ARBITRO: Scimemi di Rovereto.

RETI: 23’pt Lucca (V), 25’pt Zonca (V), 28’pt rig. e 48’pt Shaba (B), 15’st Mortillaro (B), 20’st Uez (B), 22’st Pasquazzo V. (V).

NOTE:

 

BOLGHERA – VIGOLANA 3-1

BOLGHERA: Povoli, Zeni, Perisinotto (1’st Fenice), Cornelatti S., Pedrotti (23’st Bridi), Dondi, Trovarelli (43’st Volpi), Cornelatti A. (1’st Reato), Pensa, Sandri, Larionov (16’st Cordin). All. De Marchi.
VIGOLANA: Bernabè, Demattè, Sadler, Laratta, Casagrande, Tamanini, Comper (3’st Ribo Zapata), Pontalti (42’st Camin), Dallapè, Sassudelli F., Sassudelli M. (14’st Vio). All. Donato.

ARBITRO: Armenise di Arco Riva.

RETI: 10’pt Dallapè (V), 37’pt Zeni (B), 38’st e 42’st Reato (B).

 

CALAVINO – RONCEGNO 2-0

CALAVINO: Di Franco, Bosetti (25’st Pederzolli M.), Intennimeo (12’st Spada), Pederzolli S. (35’st Gjevori), Daldoss, Collarci A., Depaoli M. (30’st Pola), Parisi, Collarci T., Depaoli S., Malfer. All. Chiarani.
RONCEGNO: Gozzer, Pasquale M., Pasquale D., Dalledonne, Fox, Garollo N. (25’st Capra), Garollo A., Cristofoletti, Marku, Fatty, Andreata (1’st Darboe). All. Feller.

ARBITRO: Tomasi di Trento.

RETI: 17’pt Malfer (C), 20’st Collarci A. (C).

 

TESINO – SOPRAMONTE 0-1

TESINO: Ginammi D., Sartor (24’st Muraro M.), Fattore C. (26’st Balduzzo), Gecele, Sordo M. (1’st Menguzzo A.), Ginammi L., Zampiero, Sordo C. (1’st Fattore E.), Purin (20’st Boschetti), Minati, Moranduzzo D.. All. Zaccaron.
SOPRAMONTE: Scalfi, Belli N. (49’st Bragagna), Depaul (44’pt Biasioli), Belli S. (30’st Holler), Perospado, Depaoli, Tomedi, Fadanelli, Decarli, Biasiolli, Benetti. All. Brugnara.

ARBITRO: Mora di Trento.
RETI: 18’st Belli S. (S).

 

GIRONE C

CLASSIFICA: Mezzocorona 22, Paganella 20, Predaia 18, Mezzolombardo 17, La Rovere 15, Giovo 14, Dolasiana 13, Solteri 12, San Rocco 9, Cornacci 8, Solandra 7, Adige 4, Cauriol 4

 

ADIGE – GIOVO 3-3

ADIGE: Keita, Lissoni, Marcolla (40’st Bedogni), Costantino, Cellai, Toniolli (23’st Zambanini), Gjika, Bosetti (35’st Lorusso), Osti, Mento (45’st Ghezzi), Callovi. All. Urso.

GIOVO: Di Rubbo, Moser, Salice, Rossi M. (20’st Islami), Rossi S., Clementi, Rigotti, Keheli, Pojer, Tonon (35’st Sordo), Lozietiello (42’st Cuel). All. Brugnara.

ARBITRO: Sanfilippo di Arco Riva.

RETI: 27’pt e 25’st Keheli (G), 42’pt e 13’st Gijka (A), 46’pt Callovi (A), 39’st Islami (G).

 

LA ROVERE – MEZZOCORONA 2-0

LA ROVERE: Pichler, Togn, Nardon, Tava, Dalpiaz, Ceolan, Rossi (30’st Dalla Brida), Trapin (15’st Stenico), Godino (37’st Miozzo), Tschurschenthaler, Rampazzo (46’st Peruzzo). All. Juresic.

MEZZOCORONA: Piazzola, Gherghe M., Lechthaler (20’st Gherghe L.), Pangrazzi (30’st Giovannini), Mottes, Minni, Furlan, Filippi, Job, Andreatta, Sontacchi (40’pt Mattevi). All. Pistolato.

ARBITRO: Corselli di Trento.

RETI: 30’pt Tava (L), 42’st Rampazzo (L).

NOTE: espulsi al 36’st Minni (M) e al 45’st Mattevi (M).

 

PAGANELLA – MEZZOLOMBARDO 3-3

PAGANELLA: Goller, Inama, Sommavilla, Bruni, Waldner, Nardelli M., Pittaro (37’st Tabarelli), Vidalot, Mongibello M., Pedrotti L. (28’st Terzan), Merler. All. Spangaro.

MEZZOLOMBARDO: Mariotti G., Wegher, Valentini, Guglielmi, Mariotti T. (45’st Malfatti M.), Pedergnana, Talarico, Nardelli E., Endrizzi (39’st Valenti), Aldrighetti (12’st Fruncillo), Chini. All. Depaoli.

ARBITRO: Piccoli di Rovereto.

RETI: 2’pt Inama (P), 10’pt Mongibello (P), 14’st Bruni (P), 21’st Talarico (M), 25’st Endrizzi (M), 30’st Fruncillo (M).

 

PREDAIA – CORNACCI 1-2

PREDAIA: Ordenes, Bertagnolli, Girardi, Pancheri, Gervasi, Lorandini, Franzoi, Chini (40’st Trapin), Biada (30’st Erlicher), Stringari (42’st Tavonatti), Depaoli. All. Valentini.

CORNACCI: Guadagnini, Bibaj Eli., Bolognani, Dellagiacoma (25’st Lopez), Vinante, Bibaj Elj., Dellafior, Nicolao, Morganti (30’st Zanon), Kola, Deflorian. All. Zaopo.

ARBITRO: Auriemma di Trento.

RETI: 35’pt Bibaj Elj. (C), 1’st Deflorian (C), 47’st Lorandini (P).

 

SAN ROCCO – DOLASIANA 1-2

SAN ROCCO: Pollastri, Zaffoni M., Benchelh, Zanfei, Promberger M., Filippi, Mosna (24’st Pedrotti), Veliji (42’st Nadal), Alassane, Folchini (31’st Giori), Comper R. (1’st Promberger A.). All. Slomic.

DOLASIANA: Pontalti, Pisetta, Dellai (18’st Ejupi), Merci, Baldessari (15’st Petri), Vitti, Patscheider, Saltori (40’st Corazza), Sester, Silvestro (28’st Venturini), Farina. All. Girardi.

ARBITRO: Cotti di Trento.

RETI: 37’st Venturini (D), 43’st Promberger A. (SR), 47’st Merci (D).

 

SOLTERI – CAURIOL 1-0

SOLTERI: Scigliano, Sartori, Calomagno, Furlani, Pedrotti M., Oihbi, Vendola, Firriolo (32’st N’Diaye), Demba, Pedrotti D. (33’st Cuozzo). All. Livio.

CAURIOL: Vecchi, Sieff, Vanzetta A., Zini (28’st Partel N.), Rezzato, Bosin (16’st Righetto), Zorzi D., Vanzetta M., Piccoli (11’st Barcatta), Partel E., Vanzetta F. (25’st Zorzi L.) All. Morandini.

ARBITRO: Cuffa di Trento.

RETI: 4’st Goio (S).

NOTE: espulso al 10’st Vecchi (C).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 dell'8 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

09 marzo - 06:26

La storia di un'anziana di Trento. In un primo momento è riuscita ad ottenere la vaccinazione a Borgo ma, in difficoltà nello spostarsi così lontano da casa, ha chiesto l'attivazione, tramite il medico di base, del Servizio della Cure Domiciliari. Simona Sforzin, direttrice alle Cure primarie dell'Azienda sanitaria spiega: ''A Trento la lista di attesa è di circa 200 persone, per la somministrazione di 10 vaccini servono circa 6 ore''

08 marzo - 20:02

Sono 247  le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 48 pazienti sono in terapia intensiva e 44 in alta intensità. Oggi 4 decessi. Sono 37 i Comuni con almeno un caso di positività

08 marzo - 19:49

Parlano i legali del giovane che spiegano come dal ritrovamento del corpo della madre abbia cominciato a collaborare e ora ''l'indagato si aggrappa a un sentimento di pentimento disperato, che non chiede né ha aspettative di ricevere pietà dalle vittime''. La procura della Repubblica conferma che proseguono le ricerche del corpo del padre Peter e che si procederà ''all'incidente probatorio, finalizzata all'accertamento della capacità di intendere e di volere dell'indagato al momento del fatto''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato