Contenuto sponsorizzato

Alle Terme di Comano si assegnano le maglie tricolori e Francesca Barale sogna il tris

Le Terme di Comano si preparano per accogliere i migliori 800 giovani del ciclismo nazionale. L'appuntamento è per sabato 7 e domenica 8 luglio, quando è teatro dei Campionato italiani esordienti e allievi maschili e femminili

Francesca Barale (a sinistra) assieme al direttore sportivo Riccardo Barale e alle compagne di squadra Sofia Nicolini e Georgiana Turlea in ricognizione sui percorsi dei Campionati Italiani Terme di Comano 2018
Pubblicato il - 14 maggio 2018 - 19:49

COMANO. Le Terme di Comano si preparano per accogliere i migliori 800 giovani del ciclismo nazionale. L'appuntamento è per sabato 7 e domenica 8 luglio, quando è teatro dei Campionato italiani esordienti e allievi maschili e femminili.

 

Tra i protagonisti più attesi, ecco la piemontese Francesca Barale, che nel 2016 e nel 2017 è riuscita nell’impresa di vestire per due volte la maglia tricolore tra le Esordienti, primo e secondo anno. 

 

La terza maglia tricolore? "Meglio rimanere con i piedi per terra - risponde Francesca Barale, 15enne figlia e nipote degli ex professionisti Florido e Germano Barale -. Quest’anno correrò tra le Allieve, con ragazze di un anno più grandi di me, quindi sarà molto difficile. Preferisco non sbilanciarmi, ma ci proverò sicuramente".

 

Nel 2016 e nel 2017 Francesca Barale sferrò l’attacco decisivo sul duro strappo finale del Ponte dei Servi. Una scena e una scelta che potrebbero ripetersi? "Correndo tra le Allieve - aggiunge la promettente piemontese - quest’anno il chilometraggio sarà maggiore e prima della salita conclusiva ci sarà da affrontare anche quella che porta a Fiavé. Una prima selezione penso avverrà lì. L’ascesa del Ponte dei Servi, poi, sarà decisiva". 

 

Le Allieve dovranno percorrere circa 58 chilometri che, al pari delle passate due edizioni, si svilupperanno sul circuito pressoché pianeggiante di 6,6 chilometri della Val Lomasone nella prima parte, quindi sul circuito Don Guetti (disegnato tra la Piana del Lomaso, Fiavé e il Bleggio), a precedere il circuito conclusivo Delle Terme con la salita del Ponte dei Servi e l’arrivo sul viale centrale di Ponte Arche a Comano Terme.

 

La manifestazione, organizzato dalla Società Ciclistica Grafiche Zorzi Storo e dall'Apt Terme di Comano-Dolomiti di Brenta, è per sabato 7 e domenica 8 luglio, quando sulle strade delle Terme di Comano verranno assegnate le sei maglie tricolori Esordienti e Allievi 2018.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.22 del 09 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 05:01

La nuova Giunta della provincia di Trento non ha mai nascosto la sua contrarietà per dei progetti ritenuti troppo ''calati dall'alto'' anche se il calo delle risorse pubbliche impone delle scelte. In Trentino, tra l'altro, ci sono poco quasi 70 Comuni con meno di 1.000 abitanti contro una quindicina in Alto Adige eppure Kompatscher ha scelto (e ottenuto di finanziare) una strada opposta a quella trentina

10 dicembre - 09:03

L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio. Il giovane si trovava in Val Badia con altri amici per trascorrere una giornata sulla neve 

10 dicembre - 08:10

La donna è stata trasferita al reparto di rianimazione dell'ospedale Santa Chiara di Trento. Il personale della centrale operativa di Trentino Emergenza ha guidato gli astanti nelle prime manovre di rianimazione 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato