Contenuto sponsorizzato

Festa Fraveggio, il Calcio Bleggio cade dopo quindici vittorie consecutive

Calcio a 5 serie C2. Leonardo Serafini vince la sfida tra bomber con Nicola Tomassini, ma non basta alla capolista. La squadra allenata da Loris Vergolini ferma la corsa del Bleggio, che rimedia la prima sconfitta in stagione, ma resta saldamente in vetta

Di Luca Andreazza - 30 gennaio 2018 - 17:27

VEZZANO. Si interrompe contro il Fraveggio l'imbattibilità del Calcio Bleggio nel campionato di serie C2 di calcio a 5. Dopo un girone d'andata perfetto e la striscia di quindici successi consecutivi, la capolista si arrende per 7-5 in quel di Vezzano alla prima gara del ritorno.

 

Una sfida mai banale e una gara che si mantiene in equilibrio e condita da ritmi elevatissimi. Non basta il solito Leonardo Serafini, autore di una tripletta per il trentacinquesimo centro stagionale, al Calcio Bleggio, il Fraveggio risponde con un altro attesissimo bomber del match: Nicola Tomassini non delude le attese e piazza una doppietta (rete numero ventinove).

 

Trascinata da polmoni e gambe di Manuel Ricci (una rete), le altre marcature dei padroni di casa portano gli autografi di Fabrizio Sabatelli, Andrea Pedrotti, Miguel Peñaloza e Albjan Kanani, mentre gli ospiti provano a rispondere con Marco Guella e Marco Serafini

Nel primo tempo i giudicariesi conducono le danze, ma il Fraveggio riesce prima a limitare i danni e quindi nella seconda frazione alza i giri del motore e si porta in vantaggio. Da quel momento i padroni di casa serrano le fila e Xhafer Hasa abbassa la saracinesca, disinnesca un rigore e cala il sipario sulla vittoria della formazione allenata da Loris Vergolini

 

Un successo che consente al Fraveggio di provare a rilanciare la propria classifica per agganciare la zona playoff, mentre il Calcio Bleggio resta saldamente in vetta a quota 45 punti. Il Molveno si inceppa in casa contro il Cus Trento (4-4), mentre il Lagarina su sbarazza per 10-6 del Torremolino e si porta a sei punti dalla capolista. 

 

In coda vince, infatti, solo il Pinè che batte la quarta forza del campionato Altipiani Calcio e accorcia la graduatoria per cercare la salvezza diretta.

 

CLASSIFICA: Calcio Bleggio 45, Lagarina 39, Molveno 38, Altipiani Calcio 28, Cus Trento 27, Valcembra 26, Fraveggio 24, Judicaria 20, Paganella 19, Dx Generation 19, Arco 17, Tridentum 16, Torremolino 16, Ischia 14, Pinè 14, Trilacum 10

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 luglio - 05:01

Dallapiccola: “Il Trentino può essere un territorio all’avanguardia nella gestione dei grandi carnivori, eppure la Giunta continua ad evitare di affrontare il problema esasperando la situazione fra allevatori e ambientalisti”. Sono tante le soluzioni che possono essere adottate per la prevenzione dei danni da grandi carnivori ma tra il 2018 e il 2019 la Pat ha realizzato meno opere e investito meno soldi

15 luglio - 19:17

Il presidente Renato Villotti: " Purtroppo quando uno è debole e disperato tutto gli va bene pur di non morire. E la criminalità si presenta con soldi contanti pronti per essere usati”. Per Confesercenti tra gli interventi utili a superare questa crisi che sta sconvolgendo bar e ristoranti vi è il blocco dello smart working

15 luglio - 17:36
Il totale sul territorio resta così a 5.503 casi e 470 morti da inizio epidemia. Sono stati analizzati 1.138 tamponi. Il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, ha firmato una nuova ordinanza che introduce alcune novità nella gestione delle misure di sicurezza per fronteggiare Covid-19
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato