Contenuto sponsorizzato

Grande Italia, ma vince la Gran Bretagna. La semifinale olimpica si allontana

Olimpiadi curling. Gli azzurri inseguono per grandi tratti del match, ma mostrano carattere e soprattutto di essere ai livelli delle maggiori forze della disciplina. La sconfitta arriva solo ai tempi supplementari

Di Luca Andreazza - 18 febbraio 2018 - 15:42

PYEONGCHANG (Corea del Sud). Si allontana il sogno semifinale per l'Italia del curling. Gli azzurri si arrendono 7-6 all'extra end contro la Gran Bretagna, argento quattro anni fa nell'appuntamento di Sochi, nella sesta gara valida per il round robin.

 

E' vero, l'Italia insegue per grandi tratti del match, ma mostra carattere e soprattutto di essere ai livelli delle maggiori forze della disciplina. Una sconfitta che arriva solo ai supplementari, ma annulla quasi completamente le speranze di staccare un pass per le semifinali. Anche se la classifica è veramente corta e il quarto posto ancora a tiro.

 

Italia e Gran Bretagna partono sulla stessa bilancia, due vittorie e due sconfitte, ma l'impatto migliore è quello britannico: 2-0 al termine del primo end, 3-1 alla fine del quarto, 5-3 dopo il settimo e 6-5 al nono.

 

Gli azzurri ogni volta serrano le fila e rientrano, fino a rimandare tutto al supplementare.  rientrano e nel decimo riescono ancora una volta a pareggiare, rimandando appunto il verdetto al supplementare. Finisce 7-6. Domani mattina, alle 6.05 italiane, azzurri nuovamente sul ghiaccio per affrontare la Corea del Sud.

 

CLASSIFICA: 1. Svezia 6-0; 2. Canada 4-2, Svizzera 4-2; 4. Gran Bretagna 3-3, Giappone 3-3, Norvegia 3-3; 7. Danimarca 2-4, ITALIA 2-4, Stati Uniti 2-4; 10. Sud Corea 1-5.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 luglio - 19:26

Il presidente della Pat dopo aver dichiarato che si procederà con l'abbattimento a vista se l'orso dovesse anche solo avvicinarsi alle case dopo il duro intervento del ministro Costa chiarisce il suo messaggio. In suo sostegno arrivano gli Autonomisti popolari di Kaswalder: ''Ben venga la cattura o l'abbattimento di M49''

15 luglio - 14:29
I tecnici di Ispra sono già diretti verso il Trentino. L'ipotesi di abbattere il plantigrado non deve essere presa in considerazione per Roma: "Assurdo e paradossale". Ironico l'ex governatore: "Scelta che appare ancor più lungimirante in quanto potrebbe essere direttamente interessata la zona di abitazione, Civezzano, dell’ex assessore all’agricoltura e veterinario Michele Dallapiccola"
15 luglio - 19:28

L'incidente è avvenuto intorno alle 18.15, il veicolo scendeva dalla Val Rendena in direzione Tione lungo la strada statale 239, quando è avvenuto l'incidente

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato