Contenuto sponsorizzato

Il trentino Giacomo Olzer compie 17 anni e si regala una doppietta al Bologna

Il talento di Rovereto consente al Milan di continuare la rincorsa all'Inter per il secondo posto nel girone B del campionato Under 17

Di Luca Andreazza - 16 aprile 2018 - 12:28

MILANO. 'Protagonista indiscusso della giornata e doppietta-show', voto 7,5. Si regala un diciassettesimo compleanno da copertina il giovane talento trentino Giacomo Olzer. Le sue reti spianano la strada al Milan nella vittoria sul Bologna nel campionato 

 

Un successo che consente ai rossoneri di restare in scia all'Inter per agguantare il secondo posto dietro alla lanciatissima Atalanta, quando mancano due turni al termine della regular season.

 

In attesa di un passo falso dei cugini nerazzurri, il Milan resta ancora in corsa per qualificarsi ai quarti di finale playoff

 

Continua il percorso di crescita di Giacomo Olzer, classe 2001 di Rovereto, titolare fisso nel ruolo di mezzala dell'undici dell'allenatore Simone Baldo e reduce dal titolo di campione d'Italia nella categoria Under 16 della passata stagione (Qui articolo).  

 

Il talento trentino, cresciuto tra le fila di Mori Santo Stefano e Chievo Verona, prima del passaggio al Milan, squadra per il quale tifa, ha rifiutato nel recente passato i trasferimenti a Inter, Roma, Fiorentina, Juventus e perfino Barcellona.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 gennaio - 20:28

Sono 297 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 41 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 4 decessi, mentre sono 38 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

 
 
20 gennaio - 19:22

Il Trentino è il territorio più penalizzato dai tagli sulle forniture operati da Pfizer: calo del 60% sulle dosi. Segnana: Possiamo comunque garantire la continuità delle vaccinazioni a coloro che si erano prenotati, compresi i volontari delle Croci. Poi inizieremo a fare la seconda dose”

20 gennaio - 18:12

Sono state registrare 29 dimissioni e 278 guarigioni. Il numero dei pazienti ospedale scende sotto le 300 persone. Analizzati quasi 4 mila tamponi. Sono state confermate 80 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato