Contenuto sponsorizzato

Il Trento ferma la Pro Patria, colpo del Dro Alto Garda

Calcio serie D. La formazione di Claudio Rastelli impatta contro la seconda forza del campionato, mentre il Levico Terme pareggia contro la Grumellese. Casolla e Acquaro lanciano i droati contro la Bustese

Pubblicato il - 15 aprile 2018 - 17:02

TRENTO. Un'altra domenica tutto sommato positiva per le trentine impegnate in serie D. Il bottino tra Dro Alto Garda, Levico Terme e Trento, reduci dalla trentacinquesima giornata di campionato, è di cinque punti e nessuna rete al passivo.

 

Pareggia il Trento, ma contro un avversario di assoluto valore quale la Pro Patria, seconda forza del girone B. La gara termina a reti inviolate, i gialloblu racimolano un punticino e si portano a 37, quattro lunghezze dalla Lumezzane, quando mancano tre turni alla fine della stagione regolare.

 

Dopo due partite, il neo tecnico Claudio Rastelli resta imbattuto, ma servirà un percorso netto e soprattutto risultati positivi dagli altri campi per cercare di uscire dalla zona playout e mantenere la categoria senza affrontare la 'lotteria' degli spareggi. Non sarà semplice, ma il Trento sembra quantomeno aver trovato una quadratura per affrontare in modo, forse, più sereno questo finale di campionato.

 

Il Levico impatta 0-0 contro la Grumellese e chiude una settimana da sette punti in tre incontri: un passo avanti verso la salvezza per la truppa di Stefano Manfioletti. Dopo i successi contro Romanese e Darfo Boario, arriva un pareggio contro la penultima della classe che proietta i gialloblu termali all'ottavo posto a quota 42 punti. Ora sono quattro i punti di vantaggio sullo Scanzorosciate a favore dei valsuganotti, una buona distanza di sicurezza.

 

Vittoria d'autorità per il Dro Alto Garda: Casolla e Acquaro espugnano il terreno di gioco della Bustese. I gialloverdi si portano a 30 punti e compiono un passo avanti per prenotare un biglietto per i prossimi playout. La Grumellese, infatti, dista ora tre punti e l'undici di Michele Ischia dovrà riuscire a gestire questo margine per partecipare agli spareggi.

 

CLASSIFICA

Rezzato 74, Pro Patria 70, Pontisola 68, Pergolettese 60, Darfo Boario 59, Virtus Bergamo 58, Lecco 54, Caravaggio 45, Ciliverghe Mazzano 43, Crema 43, Bustese 42, LEVICO TERME 42, Lumezzane 41, Scanzorosciate 38, TRENTO 37, Ciserano 30, DRO ALTO GARDA 30, Grumellese 27, Romanese 11

 

Bustese-Dro Alto Garda 0-2

Trento-Pro Patria 0-0

Levico Terme-Grumellese 0-0

 

Pergolettese-Crema 0-1

Ciliverghe Mazzano-Romanese 2-0

Ciserano-Virtus Bergamo 2-3

Darfo Boario-Rezzato 0-0

Lumezzane-Caravaggio 3-3

Scanzorosciate-Pontisola 0-3

Riposa: Lecco

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 dell'08 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

09 luglio - 12:21

Mirko Bertinazzo, coinvolto nel tamponamento in A22, è morto sul colpo quando l'auto sulla quale stava viaggiando si è scontrata con il rimorchio di un mezzo pesante. Il 38enne era seduto al posto del passeggero, in zona era conosciuto per aver militato in diverse squadre di calcio

08 luglio - 19:11

Partono venerdì le azioni del Piano Braies 2020: accesso libero per pedoni e ciclisti, limitazioni per chi arriva in auto. Attive due linee di autobus

09 luglio - 10:54

Nottata di grande lavoro per i vigili del fuoco impegnati con un complesso intervento per liberare un mezzo pesante rimasto incastrato in un sottopassaggio ferroviario: a bordo un macchinario di precisione dal valore di oltre mezzo milione di euro

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato