Contenuto sponsorizzato

L'incornata di Kostadinovic non basta al Trento a Darfo Boario

Gli aquilotti pareggiano e non smuovono la classifica. Per il Dro ieri è arrivata un'altra brutta sconfitta

Pubblicato il - 11 marzo 2018 - 16:50

DARFO BOARIO. Il Trento cercava tre punti per agganciare il Levico e tornare a guardare con serenità alla classifica e invece a Darfo Boario è arrivato solo un pareggio. Un punto che non vale molto visto il pareggio anche del Crema che resta quindi a più uno e la vittoria dello Scanzorosciate che aggancia proprio la truppa di Filippini a quota 32.

 

Alla fine il match è stato in equilibrio nonostante i padroni di casa siano un team di alta classifica e per poco al Trento non è riuscita l'impresa. L'incornata al decimo di Kostadinovic aveva illuso gli aquilotti ma sono bastati tre minuti e il gol del capitano avversario Zanardini per riequilibrare le cose. Un 1 a 1 che non si è più sbloccato fino alla fine.

 

Peggio era andata ieri pomeriggio al Dro in casa con la Virtus Bergamo: tante occasioni per la squadra di Ischia (anche espulso) che però sul finale del primo tempo si è fatta bucare da Monni. Poi nel secondo tempo prima Meregalli, poi Capitanio hanno chiuso i giochi sullo 0 a 3 condannando il Dro a un penultimo posto sempre più solitario. Il Levico scenderà il 21 contro il Cliverghe.

 

CLASSIFICA

Rezzato 64 punti; Pontisola 59; Aurora ProPatria 59; Darfo Boario 55; Pergolettese 50; Virtus Bergamo 49; Lecco 44; Caravaggio 40; Milano City 38; Cliverghe 37; Lumezzane 35; Levico 34; Crema 33; Scanzorosciate 32; Trento 32; Ciserano 29; Grumellese 25; Dro 21; Romanese 10.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 19:05

Nel pomeriggio si è riunita la sala operativa della Protezione civile. In arrivo sono previste abbondanti precipitazioni che rischiano di appesantire i manti nevosi, già a rischio scivolamento a quote medio-alte, e di portare i corsi d'acqua al di sopra della soglia d'attenzione. La situazione dovrebbe cambiare nella serata di domani

18 novembre - 19:55

Terminate le ricerche della cagnolona che sabato era precipitata da cima Mandriolo. In migliaia hanno scritto ai padroni per sostenerli e per esprimere loro vicinanza e solidarietà ma oggi le operazioni si sono concluse. ''Questo post anche per testimoniare quante meravigliose persone ci abbiano aiutato e supportato, solo per il desiderio di farlo e per esserci vicini''

18 novembre - 19:41

L'allarme è scattato attorno alle 18.30. Sul posto oltre ai vigili del fuoco di Trento sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale e i tenici di Novareti 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato