Contenuto sponsorizzato

L'Italia (della Val di Cembra) del curling batte la Svizzera e trova la prima vittoria olimpica

In Corea gli azzurri avevano perso al debutto con i campioni olimpici uscenti del Canada ma si sono rifatti nel secondo match

Pubblicato il - 14 febbraio 2018 - 15:09

PYEONGCHANG. L'Italia del curling batte la Svizzera e torna in corsa per le semifinali dopo la sconfitta di poche ore fa contro i campioni olimpici uscenti del Canada. La nazionale maschile a forte trazione cembrana composta da Joel Retornaz,Amos MosanerSimone GoninDaniele Ferrazza e Andrea Pilzer agli ordini del tecnico Soren Gran si è imposta per 7 a 4 sulla Svizzera. Una vittoria cruciale giunta dopo un esordio comunque positivo.

 

 

Sulla carta sembrava impossibile e invece gli azzurri nella prima partita del round robin di 9 giornate che dovrà decidere le 4 nazioni che si giocheranno le medaglie ha tenuto fino all'ultimo contro i campioni olimpici uscenti del Canada. 1-1 alla pausa dopo 5 end, 2-2 ancora al 7° end prima di prendere un pesante 2-0. Gli azzurri sono, quindi, riusciti a risalire sul 4-3 prima dell’ultima end e sono rimasti in gioco fino all’ultima stone.

 

Con la Svizzera i giochi sono stati diversi con gli azzurri ben concentrati e alla fine capaci di piazzare la zampata che ha messo in sicurezza il risultato.  Intanto il Giappone ha sconfitto la Norvegia per 6-4, la Svezia ha battuto la Corea del Sud 7-4, il Canada ha sconfitto la Gran Bretagna 6-4.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 aprile - 19:55

Il presidente in conferenza stampa ha detto che per lui da lunedì si parte ma mentre Kompatscher e Zaia prima hanno distribuito i dispositivi e poi hanno fatto l'ordinanza in Trentino ancora manca tutto. E se nelle farmacie le mascherine scarseggiano il paradosso è che i guanti si potrebbero comprare proprio nei supermercati che, però, domani sono chiusi e lunedì non dovrebbero più essere frequentati senza i guanti

04 aprile - 19:38

Le vittime negli ospedali del sistema trentino sono 3 donne e 3 uomini. Sono 1.601 le persone in isolamento domiciliare, 151 in Rsa mentre i casi complessivi riguardano 741 persone, 151 nelle case di cura e 14 in strutture intermedie. Sono 301 i pazienti ricoverati senza ventilazione, 52 in semi-invasiva e 81 in ventilazione invasiva

04 aprile - 19:01

Si tratta di un gruppo di analisi di scenario e un gruppo tecnico operativo per mettere in campo misure concrete sul breve periodo per dare "ossigeno" a chi ne ha bisogno e impostare una manovra di medio-lungo periodo, che inizi a guardare al "dopo" quindi ad uno scenario che abbracci almeno i prossimi 12-24 mesi. Ecco chi sono i 15 nomi scelti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato