Contenuto sponsorizzato

Poker per il Trento Clarentia che sale al terzo posto

Calcio. La formazione di Libero Pavan espugna per 4-1 il terreno di gioco dell'Atletico Oristano. L'Unterland Damen e il Bressanone si arrendono rispettivamente a Vittorio Veneto e Riozzese

Di Luca Andreazza - 26 novembre 2018 - 16:44

TRENTO. Vince il solo il Trento Clarentia, stop per Unterland Damen e Bressanone. Questo il bilancio del sesto turno di serie C femminile. Le gialloblu salgono così al terzo posto in classifica, mentre le formazioni altoatesine restano in pancia al gruppo.

 

La squadra di Libero Pavan cala il poker nella trasferta in Sardegna contro il fanalino di coda. Trento in vantaggio con Giulia Rosa dopo dieci minuti, ma l'Atletico Oristano pesca il pareggio con Alessandra Deriù al minuto numero 18. Il forcing trentino si concretizza nel secondo tempo: Matilde Fuganti, Giorgia Daprà e Martina Varrone presentano il conto alle padrone di casa.

 

Questa vittoria consente al Trento Clarentia di mettersi all'inseguimento delle formazioni di testa, Riozzese e Vittorio Veneto ancora a punteggio pieno con rispettivamente sei e cinque vittorie in altrettante gare.

 

L'Unterland Damen cade sul terreno di gioco del Vittorio Veneto, che decide la sfida nel finale. La truppa di Massimo Trentini si arrende sotto i colpi di Coghetto, che piazza una doppietta.

 

Basta Jenny Dossi e la Riozzese supera il Bressanone e continua la sua corsa immacolata senza sconfitte.

 

CLASSIFICA: Riozzese 18, Vittorio Veneto 15*, TRENTO CLARENTIA 12, Voluntas Osio 10, Como 9, BRESSANONE 8, UNTERLAND DAMEN 7, Venezia 7, Padova 6, Fiammamonza 5, Vicenza 2, Atletico Oristano 1*

* una partita in meno

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 maggio - 15:26

Domani scadrà la proroga fatta nei mesi scorsi da parte della Provincia per i posti invernali e extra nei dormitori affinché le persone, con l'emergenza coronavirus, non siano abbandonate in strada. Ora, però, il rischio è che 160 persone non abbiano più un posto dove dormire. La mobilitazione dell'assemblea Antirazzista in piazza Duomo a Trento 

30 maggio - 12:02

L’inseguimento è avvenuto sulla montagna di Mortaso, in località Zeller, in Val Rendena, pochi giorni fa ed il relativo video aveva trovato ampia diffusione in rete, suscitando numerosissime, comprensibili, reazioni indignate. Il Corpo Forestale Trentino ribadisce l’indicazione di non inseguire assolutamente la fauna selvatica

30 maggio - 15:22

E' successo nella mattinata di oggi a Bassano del Grappa. Il rumore dello sparo ha allertato tutti i colleghi che si trovavano nell'edificio. Sul posto si sono portati immediatamente i soccorsi sanitari ma per il poliziotto non c'era più nulla da fare 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato