Contenuto sponsorizzato

Domani ritorna la Leggendaria Charly Gaul: ecco tutte le strade chiuse tra venerdì e domenica

Si partirà da Trento poi si attraverserà la Valle dei Laghi per tagliare infine il traguardo sul Monte Bondone. Previsti disagi per il traffico stradale, prima di mettersi in viaggio è consigliato controllare gli orari di chiusura delle strade

Pubblicato il - 11 luglio 2019 - 17:53

TRENTO. Già da venerdì pomeriggio strade chiuse per la gara a cronometro della Charly Gaul, il percorso ad anello interesserà i centri lungo la strada provinciale 84 della Val di Cavedine fino a Ponte Oliveti e Drena. Dalle 17 alle 19:30 quindi strade chiuse con limitazioni al traffico

 

Domenica invece spazio ai due percorsi principali, Mediofondo (57km) e Granfondo (141km), quelli che comporteranno i maggiori disagi per gli automobilisti strade chiuse a fasi alterne dalle 8 di mattina alle 15:00.

 

Ecco l’elenco completo con gli orari indicativi di chiusura delle strade, per maggiori informazioni si potrà contattare l'Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi al numero 0461 216000. 

 

VENERDÌ 12 LUGLIO

S.P. 84 Ponte Oliveti – Lasino – Cavedine – Drena (in entrambi i sensi) dalle 17.00 alle 19.30

S.P. 214 Ponte Oliveti – Drena (in entrambi i sensi) dalle 17.00 alle 19.30

 

DOMENICA 14 LUGLIO

S.S. 12 Trento – Lavis (in entrambi i sensi) dalle 8.00 alle 9.00

S.P. 131/ S.S. 612 Lavis – Pressano – Ville di Giovo – Verla – Mosana – Lavis (in entrambi i sensi) dalle 8.00 alle 9.00

S.P. 85 Montevideo – Sardagna – Candriai (in entrambi i sensi) dalle 8.45 alle 11.15

S.P. 25 Aldeno – Garniga (in entrambi i sensi) dalle 9.00 alle 10.00

S.P. 25 Garniga Terme – Viote (in entrambi i sensi) dalle 9.30 alle 10.30

S.P. 25 Viote – Garniga (solo discesa) dalle 9.00 alle 12.30

S.P. 85 Viote – Bivio di Lagolo (in entrambi i sensi) dalle 10.00 alle 11.00

S.P. 85 Bivio di Lagolo – Viote (solo salita) dalle 9.30 alle 12.15

S.P. 214 Drena – Sarche (in entrambi i sensi) dalle 10.30 alle 11.30

S.P. 214 Sarche – Drena (solo salita) dalle 10.00 alle 14.00

S.P. 45 BIS Sarche – Vezzano (in entrambi i sensi) dalle 10.45 alle 11.45

S.P. 18 Vezzano – Lon – Terlago – Cadine (in entrambi i sensi) dalle 11.15 alle 12.15

S.P. 18-Bivio S.S. 45 BIS Località Travolt (solo discesa) dalle 11.00 alle 15.00

S.P. 85 Sopramonte – Candriai (in entrambi i sensi) dalle 11.45 alle 12.45

S.P. 85 Candriai – Vason (in entrambi i sensi) dalle 8.45 alle 14.00

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 novembre - 12:25

Tamponi antigenici e molecolari, a scuola c’è ancora confusione ma si fa largo l’ipotesi che i positivi ai test rapidi sfuggano dai conteggi per mettere le classi in quarantena. La lettera di una mamma: “Le maestre hanno il divieto tassativo di avvisare i genitori di eventuali contagi. Credo sia molto grave”

24 novembre - 11:54

La struttura ricettiva lancia anche un duro affondo sulla politica per l'assenza di certezze: "Purtroppo la mancanza di direttive e di una politica razionale per la prossima apertura invernale da parte della classe politica (ahimè senza titoli universitari o esperienza lavorativa almeno nel 95% dei casi) ci porta in autonomia per necessità di coerenza e rispetto verso il buonsenso di non aprire"

24 novembre - 11:33

La guida del Gambero Rosso quest’anno non ha dato punteggi, ma ha cercato di celebrare la ristorazione che sta reggendo il colpo, che porta avanti le sue golosità, nonostante tutto e che riesce ancora a tenere botta alla devastante crisi causa Covid. Sono state confermate solo 38 Tre Forchette in tutta Italia ad altrettanti superchef mentre sono tante le Due Forchette anche per la ristorazione regionale. Da Brunel a Ghezzi da Fumagalli a Gilmozzi, Melis, Bellingeri ecco chi sono 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato