Contenuto sponsorizzato

Domani torna lo Slalom sette tornanti: ecco tutti i divieti e le strade chiuse fra oggi e domenica

Sabato le verifiche tecniche, domenica la gara vera e propria. La strada del Bondone resterà chiusa fino al tardo pomeriggio, previsti disagi per il traffico stradale, prima di mettersi in viaggio è consigliato controllare gli orari di chiusura delle strade

Pubblicato il - 03 agosto 2019 - 12:38

TRENTO. Le prime tracce della gara risalgono addirittura al 1925 anche se più che una competizione si trattò di una “gita cronometrata”. Domani prenderà il via la settima edizione dello Slalom Sette Tornanti, un appuntamento fra i più attesi nel calendario di specialità del nordest, quest'anno valido per il Trofeo Veneto Trentino e quale prova della Coppa di Slalom di prima zona.

 

I piloti che si sfideranno lungo i 17,4 chilometri del percorso sono 68 e dovranno affrontare un dislivello di 1350 metri. Particolarità questa che rende la gara davvero speciale e che ogni anno richiama un nutrito pubblico.

 

Come ogni anno, per consentire lo svolgimento in sicurezza della gara, ci saranno alcune modifiche alla viabilità con annessi disagi per gli automobilisti, ecco l’elenco completo dei divieti e degli orari di chiusura delle strade:

 

SABATO 03 AGOSTO

– Via ai Caduti di Sardagna divieto di sosta e fermata dalle 15 per tutto il giorno

– Parcheggio di via Ragazzi del '99 divieto di sosta e fermata dalle 12 alle 20

 

DOMENICA 04 AGOSTO

– Via ai Caduti di Sardagna divieto di sosta e fermata dal giorno precedente fino alle 20

– Via ai Caduti di Sardagna divieto di transito dalle 7 alle 20

– Via alla Ca a Sardagna divieto di transito veicolare, per il tempo necessario al passaggio dei veicoli partecipanti alla gara, dalle 7 alle 20

– Via della Toresela a Sardagna divieto di transito veicolare, per il tempo necessario al passaggio dei veicoli partecipanti alla gara, dalle 7 alle 20

– Strada provinciale 85 rimarrà chiusa nel tratto interessato dalla gara, tra Sardagna e Candriai compreso fra il km 3.900 (fine abitato Sardagna) e il km 8.00 (bivio per Sopramonte), dalle 7 alle 19 ad eccezione delle biciclette, che potranno transitare sulla strada provinciale fino alle 8:30.

 

Il comune di Trento informa inoltre che a presidio delle postazioni in cui vige il divieto (Sardagna e Candriai) sarà presente la polizia locale.

 

Il trasporto pubblico per Sardagna è sempre garantito mentre quello per raggiungere il Monte Bondone subirà una variazione di percorso transitando via Sopramonte.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 gennaio - 22:26
I dati forniti dal Centro Nazionale Trapianti, la Provincia autonoma di Trento è a buoni livelli per il numero di donazioni per milione di [...]
Cronaca
30 gennaio - 11:53
La gattina di due anni è stata trovata nell'Alto Garda in condizioni molto difficili. Per salvarla è stato necessario farle flebo, reidratarla e [...]
Società
30 gennaio - 09:00
Il racconto a Il Dolomiti di Angela Kotyk: "E' il mio unico figlio, l'ho cresciuto da sola con mia mamma perché è orfano di padre: sono [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato