Contenuto sponsorizzato

Il Maia Alta batte la ViPo e risponde al Levico Terme. Sussulto in trasferta del Gardolo, che batte lo Stegona. I TABELLINI

I termali aprono la prima giornata di ritorno piegando per 3 a 0 il Lavis nell'anticipo e, con il San Giorgio fermo per riposo, il Maia Alta continua nell'inseguimento ai valsuganotti, piegando di misura la ViPo Trento, arrabbiata con il direttore di gara per il rigore concesso nel finale e trasformato da Ciaghi. Vittoria esterna del Gardolo in Alto Adige: Ferrai e il giovane Fontana battono lo Stegona

Ciaghi, match winner della sfida contro la ViPo Trento grazie ad un rigore trasformato nel finale
Di Da.Lo. - 30 maggio 2021 - 22:01

TRENTO. Il Levico Terme prova la fuga sabato, il Maia Alta risponde "presente." La capolista, che nell'anticipo aveva battuto il Lavis (non senza difficoltà, a dispetto del 3 a 0 finale), non riesce a scrollarsi di dosso la squadra di Luca Lomi, che tiene botta eccome.

 

I meranesi sono ancora imbattuti e domenica hanno superato per 2 a 1 una coriacissima ViPo Trento che, nonostante le tante assenze di peso, ha venduto carissima la pelle grazie ad una super prova collettiva. Sono proprio i trentini a portarsi avanti con la rete di Lionello, ma quasi immediata arriva la replica vincente di Drescher, uomo in più del "Maia" in questa fase di campionato. Nel finale, però, l'arbitro assegna un dubbio rigore ai padroni di casa, tra le proteste di tutti i giocatori della ViPo, che lo specialista Ciaghi trasforma senza lasciare scampo a Zanella e riportando i biancoblu a meno due in classifica dal Levico Terme.

Giornata decisamente positiva per il Gardolo, che espugna il campo dello Stegona grazie ad un'eccellente ripresa. Il primo tempo si chiude a reti bianche, ma nella ripresa gli ospiti vanno in rete per due volte: dopo 28 secondi Dalfovo prolunga la lunga giocata di Cadonna e mette in condizione Ferrai di battere dal limite dell'area e la "puntata" del centrocampista gialloblu batte imparabilmente Masoni. Il raddoppio giunge al 68': filtrante per Marin che si presenta a tu per tu con l'estremo difensore di casa e calcia, facendosi però sbarrare la strada. Riprende Vitti, che controlla e con un delicato lob firma il gol che chiude il match.

 

Fermo per il turno di riposo il San Giorgio, mercoledì sarà già tempo di tornare in campo: il Levico Terme sarà ospite della ViPo Trento, mentre i pusteresi faranno visita al Gardolo. A completare il programma di serata (calcio d'inizio alle ore 20) sarà Lavis - Stegona con il Maia Alta spettatore interessato del turno infrasettimanale.

 

I tabellini.

 

LEVICO TERME - LAVIS 3-0

LEVICO TERME: Cetrangolo, De Nardi (86’ Vettorazzi), Ferreira, Voltasio, Stanghellini, Scaglione, Santuari (80’ Francescon), Rinaldo, Crivaro (88’ Marku), Sakajeva (88’ Curzel), Castellan (74’ Pezzuti).

Allenatore: Claudio Rastelli.

LAVIS: Osti, Tomasi, Amico (77’ Clementel), Raveane, Sissoko (82’ Viola), Bellunato, Mallemace, Dsiri (59’ Perri), Diagne (74’ Tonsoiu), Dauti, Ceccarini (68’ Hosni).

Allenatore: Flavio Brugnara.

ARBITRO: Colella di Rimini (Fambri e Repetto di Bolzano).

RETI: 37’ Stanghellini (LE), 64’ Rinaldo (LE), 87’ Crivaro (LE).

NOTE: campo in perfette condizioni. Ammoniti Raveane (LA), Tomasi (LA), Dauti (LA), Mallemace (LA). Calci d’angolo 7 a 1 per il Levico Terme. Recupero: 1’ + 4’.

 

MAIA ALTA - VIPO TRENTO 2-1

MAIA ALTA: Wieser, Gamper, Ghiotti (71’ Pixner), Al. Capobianco (65’ Unterthurner), Gambato, Woerndle, Bacher, Luther (57’ Tschöll), Drescher (83’ Hasa), Ciaghi, Prantl (62’ Laimer).

Allenatore: Luca Lomi.

VIPO TRENTO: Zanella, Golob (71’ Nardelli), Massignan, Giacomoni, Rattin (88’ Jaku), Marchi (83’ Magnini), Casagrande, Omodei, Lionello (91’ Tomasi), Scremin (87’ Santuari), Osti.

Allenatore: Marco Girardi.

ARBITRO: Piccoli di Rovereto (Sartori di Trento ed El Hadi di Rovereto).

RETI: 14’ Lionello (V), 28’ Drescher (M), 82’ rigore Ciaghi (M).

NOTE: partita disputata a porte chiuse. Campo in buone condizioni.

STEGONA - GARDOLO 0-2

STEGONA: Masoni, Knapp, Messner (89’ Piffrader), Engl, Falkensteiner, Appenbichler, Hysomemaj (78’ Ladstätter), Simula (87’ E. Baumgartner), Bacher (46’ Dejaco), P. Piffrader, Gasteiger (70’ L. Baumgartner)

Allenatore: Thomas Piffrader.

GARDOLO: Di Meo, Grassi, Cetto, Coslop, Girardi (63’ Zuccatti), Mici, Pisetta (46’ Degasperi), Dalfovo (55’ Vitti), Ferrai, Marin (69’ Fontana), Cadonna (82’ Louraoui).

Allenatore: Nicola Laratta.

ARBITRO: Savoca di Merano (D. Testa e G. Testa di Merano).

RETI: 46’ Ferrai (G), 68’ Vitti (G).

NOTE: espulsi al 31’st Engl (S) e Zuccatti (G) per reciproche scorrettezze. Ammoniti Appenbichler (S), Bacher (S), P. Piffrader (S), MIci (G), Pisetta (G), Degasperi (G) e Fontana (G).

 

LA CLASSIFICA.
Levico Terme 17 punti; Maia Alta 15; San Giorgio* 13; Gardolo e Lavis 7; ViPo Trento e Stegona 4.

*: una partita in meno

 

IL PROSSIMO TURNO (mercoledì 2 giugno, ore 20).

Gardolo - San Giorgio
Lavis - Stegona
ViPo Trento - Levico Terme
Riposa: Maia Alta

I MARCATORI.
4 reti: Sakajeva (Levico Terme)

3 reti: Marin e Dalfovo (Gardolo), Ritsch (San Giorgio); Crivaro (Levico Terme); Drescher (Maia Alta).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 27 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 novembre - 20:26
Trovati 188 positivi, 2 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 112 guarigioni. Sono 44 i pazienti in ospedale. Sono 833.300 le dosi di [...]
Politica
27 novembre - 19:46
Le attiviste hanno ricordato anche la recente aggressione avvenuta in centro, e arrivata dopo un evento che serviva per autofinanziare la [...]
Cronaca
27 novembre - 19:29
Il genoma è stato sequenziato al laboratorio di Microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco. Il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato