Contenuto sponsorizzato

A Dimaro tutto pronto per l’arrivo del Napoli di mister Antonio Conte: la Val di Sole torna a tingersi d’azzurro

Ultimi aggiustamenti a Dimaro-Folgarida tra palchi e tribune prima dell’arrivo della squadra partenopea che anche quest’anno ha scelto la Val di Sole come casa estiva

Di MOb - 10 luglio 2024 - 09:15

DIMARO. Si anima sempre di più la casa estiva del Napoli calcio, che anche quest’anno (il 13esimo consecutivo) ha scelto la Val di Sole e Dimaro-Folgarida come sede del suo ritiro prestagionale.

 

Gli azzurri campioni d’Italia nel 2023 ma reduci da una stagione assai deludente si presentano all’appuntamento estivo forti della loro grande novità dell’estate, l’allenatore Antonio Conte: e da domani, giovedì 11 luglio, la squadra partenopea e il suo nuovo tecnico cominceranno a lavorare sui campi curati in maniera maniacale in queste settimane dallo staff di Paolo Dallapè.

 

Ma è tutto il paese che si sta preparando a 10 giorni in cui il protagonista non sarà solamente il campo e il pallone, anzi: è stato allestito il palco in Piazza Madonna della Pace in centro al paese - dove quest’anno saranno concentrate tutte le attività pubbliche legate al ritiro  - e si lavora alacremente all’interno dello Stadio di Carciato dove è stata realizzata, tra i tanti lavori, la tribuna coperta in curva area sud del campo caratterizzata da una linea architettonica piacevole e decisamente insolita.

 

A bordo campo sono stati posizionati i grandi gazebo (in alto, foto Nicer) che ospiteranno sia gli ospiti del ritiro e sia chi è impegnato nelle varie mansioni del Comitato organizzatore che vede coinvolti Apt Val di Sole, Comune di Dimaro Folgarida e le realtà volontaristiche della valle.

 

All’esterno dello stadio comunale di Carciato, nell’area Ski.it Arena, la novità di quest’anno è il grande palco che ospiterà il rito degli autografi, collocato nella zona nord del piazzale. Sul lato opposto svetta l’imponente igloo che ospita lo store con i prodotti Ssc Napoli. Splendido anche il colpo d’occhio sulla curiosa telecabina gonfiabile posta nel prato proprio in direzione delle piste da sci e degli impianti di Folgarida.

 

La squadra guidata dal nuovo tecnico Antonio Conte è attesa per pranzo giovedì 11 luglio e nel pomeriggio sosterrà il primo allenamento con orario 17.30-19. Poi da venerdì si entra nell’orario classico che prevede il doppio turno: al mattino dalle 10 alle 12 e al pomeriggio dalle 17.30 alle 19.30.

 

Non è previsto il turno di allenamento pomeridiano in occasione delle due partite amichevoli: martedì 16 luglio con la squadra locale dilettanti dell’Anaune Val di Non Asd e sabato 20 con il Mantova neopromosso in serie B. Entrambe avranno inizio alle ore 18. I biglietti sono in vendita online e anche all’Ufficio turistico a Dimaro.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
altra montagna
19 luglio - 06:00
Il 19 luglio 1985, alle ore 12:22, una colata di fango e detriti di 180.000 metri cubi si staccò dalle discariche minerarie della Val di Stava [...]
Cronaca
19 luglio - 06:01
Il sostegno alla ricerca di metalli rari sul territorio nazionale è uno dei dossier sul tavolo del governo dopo il Critical Raw Materials Act [...]
Cronaca
18 luglio - 19:01
Il padre di Andrea Papi parla dopo gli incontri fra persone e orsi avvenuti in questi giorni in Trentino e dopo l'aggressione avvenuta a Dro ad un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato