Contenuto sponsorizzato

Vittoria di rigore per l'Fc Südtirol. I biancorossi superano il Bari e allontanano la zona playout

Nella settima giornata di ritorno del campionato di serie B, l'Fc Südtirol supera il Bari. Decide la rete su rigore di Casiraghi

Pubblicato il - 24 febbraio 2024 - 19:15

BOLZANO. L’Fc Südtirol torna al successo in casa contro i Bari, gli altoatesini conquistano tre punti preziosissimi in chiave salvezza. Nella 26esima giornata, settima del girone di ritorno del campionato di serie B. Il rigore trasformato da Casiraghi decide la gara. 

 

 

Buon primo tempo dei biancorossi padroni di casa, che macinano gioco e creano un paio di nitide occasioni offensive. La gara si sblocca nella ripresa, scocca il 14': batti e ribatti in area ospite, Kurtic imbuca in area Pecorino, errore di valutazione di Brenno che travolge il giocatore biancorosso, calcio di rigore. Casiraghi va sul dischetto e spiazza l'estremo difensore per il vantaggio. 

 

Un successo che consente ai biancorossi di allontanare la zona playout. Gli altoatesino hanno ora 31 punti.

 

CLASSIFICA: Parma 55, Venezia 48, Cremonese 47, Palermo 46, Como 46, Catanzaro 42, Cittadella 36, Brescia 34, Modena 34, Bari 33, Cosenza 32, L’Fc Südtirol 31, Reggiana 31, Sampdoria 31, Pisa 30, Ascoli 26, Ternana 26, Spezia 25, Feralpisalo 21, Lecco 21

 

FC SÜDTIROL - BARI 1-0 (0-0)

RETE: 15’ st rig. Casiraghi

FC SÜDTIROL (3-5-1-1): Poluzzi; Cagnano, Scaglia, Giorgini; Davi, Tait (34’ st Rauti), Arrigoni Kurtic (20’ st Lonardi), Molina (34’ El Kaouakibi); Casiraghi (34’ st Odogwu); Pecorino (17’ st Merkaj)

A disposizione: Drago, Mallamo, Ciervo, Broh, Cisco, Kofler, Peeters.

Allenatore: Federico Valente

BARI (4-3-1-2): Brenno; Dorval, Matino, Vicari, Guiebre (24’ Ricci); Acampora (24’ Lulic), Benali, Edjouma (34’ st Bellomo); Sibilli; Kallon (1’ st Nasti), Puscas (34’ st Menez).

A disposizione: Pissardo, Achik, Maiello, Zuzek, Pucino, Dacchille, Morachioli.

Allenatore: Giuseppe Iachini

ARBITRO: Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno

ASSISTENTI: Alessio Tolfo di Pordenone e Thomas Miniutti di Maniago

IV UFFICIALE: Dario Di Francesco di Ostia Lido

VAR: Antonio Di Martino di Teramo

AVAR: Paride Tremolada di Monza

NOTE: pomeriggio con cielo parzialmente coperto, temperatura attorno ai tra 3-5°, campo in ottime condizioni. Crew arbitrale con il lutto al braccio per commemorare la figura del giovane collega tragicamente scomparso nei giorni scorsi.

Spettatori: 3.728 di cui 625 ospiti.

Ammoniti: 15’ pt Davi (FCS), 16’ Benali (B), 29’ pt Cagnano (FCS), 45’ st Scaglia.

Calci d’angolo 3-4 (2-1); Recupero 1’ + 6’.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
20 aprile - 09:41
Dal 2010 e al 2023 il settore ha perso 764 negozi di cui 134 nel solo 2023. I consiglieri Michela Calzà e Alessio Manica chiedono [...]
Società
20 aprile - 06:01
La presidente di Upipa Michela Chiogna: "Quella che emerge è una risposta non ancora sufficiente. Contributo integrativo provinciale di due [...]
Cronaca
20 aprile - 09:22
Il giovane è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e portato in carcere. Per lui anche un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato