Contenuto sponsorizzato

Südtirol da urlo: i biancorossi espugnano "Marassi". Capitan Tait stende la Sampdoria: altoatesini a meno due dai playoff

Giornata storica per il sodalizio altoatesino, che vince in uno dei "templi" del calcio italiano. Ottima la prestazione della compagine di Valente, che si porta a più sette sulla zona playout e a soli due punti dall'ottavo posto con ancora cinque partite (e un calendario favorevole) da disputare

Di D.L. - 13 aprile 2024 - 18:34

GENOVA. Una giornata storica e tre punti pesantissimi con la "pasta" del capitano.

 

Il Südtirol compie l'impresa: i biancorossi, grazie alla rete in apertura di ripresa di capitan Fabian Tait, espugnano "Marassi", uno dei "templi" del calcio italiano, piegando per 1 a 0 la Sampdoria e compiendo un deciso passo in avanti sia nella corsa salvezza che in ottica playoff.

 

Sì, perché a cinque giornate dal termine la compagine di Federico Valente che, a conti fatti, ha rigenerato la compagine altoatesina, si trova a meno due dall'ottava posizione, occupata proprio dalla Samp e a più sette sulla zona playout. Se per festeggiare la permanenza in categoria manca veramente poco, visto il calendario il Südtirol ha tutte le carte in regola per giocarsi anche l'approdo alla poule promozione, a patto di conquistare bottino pieno anche sabato prossimo nella sfida diretta contro il Cittadella.

 

Il match sale subito di tono con Kasami che viene murato dalla difesa bolzanina (5'), ma la replica del Südtirol non si fa attendere con la conclusione di Odogwu, respinta con i piedi da Stankovic (10'). Gioca bene in questa fase la compagine di Valente: Odogwu (11') non trova la deviazione da pochi passi e poi Molina spara alto (12').

 

Al 23' la Samp perde il proprio bomber, tra l'altro bolzanino ed ex di turno, Manuel De Luca, che esce malconcio da uno scontro con Cagnano. Kasami ci riprova al minuto 25 trovando la pronta replica di Poluzzi. Botta e risposta a cavallo del 35': Molina incorna di poco a lato e, sul cambio di fronte, Kasami viene stoppato efficacemente da Masiello.

 

La ripresa si apre con il Südtirol subito in rete: corre il 49' quando Casiraghi controlla il pallone e serve Odogwu in area doriana, il quale protegge la sfera e poi appoggia per l'accorrente Tait che insacca con un destro millimetrico.

 

I blucerchiati attaccano, ma sono i bolzanini a rendersi pericolosi: al 67' traversone di Casiraghi per Arrigoni che batte di prima intenzione, trovando però la strepitosa risposta di Stankovic che nega il raddoppio agli ospiti. A cinque minuti dal 90' Casiraghi vede il proprio tiro - ben indirizzato - deviato in calcio d'angolo da Ghilardi, mentre all'88' ancora Casiraghi ispira e il trentino Depaoli salva in extremis su Giorgini pronto deviare in fondo al sacco.

 

I tentativi della squadra di Pirlo non sortiscono effetti: il Südtirol vince, convince e festeggia un successo storico e fondamentale.

 

Il tabellino.

 

SAMPDORIA - SÜDTIROL 0-1
SAMPDORIA (3-5-2): Stankovic; Leoni (26’ st Depaoli), Ghilardi, Murru; Stojanovic, Kasami, Yepes, Darboe (18’st Pedrola), Barreca; Verre (18’st Álvarez), De Luca (23’pt Borini).
A disposizione: Ravaglia, Gonzalez, Piccini, Girelli, Giordano, Ricci, Conti, Ntanda.
Allenatore: Andrea Pirlo
SÜDTIROL (3-4-2-1): Poluzzi; Giorgini, Masiello, Cagnano; Molina, Arrigoni, Kurtic (18’st Peeters), Davi; Tait (32’st Rover), Casiraghi; Odogwu (18’st Merkaj).
A disposizione: Drago, Cisco, Kofler, Ciervo, Broh, Mallamo, Rauti, Pecorino, Lonardi.
Allenatore: Federico Valente
ARBITRO: Ferrieri Caputi di Livorno (Tolfo di Pordenon e Ricci di Firenze. IV Ufficiale: Nicolini di Brescia).

RETE: 4'st Tait (FCS).
NOTE: pomeriggio con cielo sereno.  Campo in ottime condizioni. Spettatori 25mila circa. Prima del calcio d’inizio è stato osservato un minuto di silenzio per commemorare le vittime dell’esplosione della centrale idroelettrica di Bargi.
Ammoniti Pedrola (SA), Depaoli (SA), Masiello (FCS), Arrigoni (FCS), Cagnano (FCS). Calci d'angolo 7 a 5 per la Sampdoria. Cooling break al 24’pt e al 25’st. Recupero 3' + 7'.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
altra montagna
21 maggio - 18:00
Spesso è necessario uscire dall’alone di leggenda che avvolge alcune dinamiche naturali per osservarle dall’esterno, con sguardo più [...]
Cronaca
21 maggio - 19:20
E' successo nel tardo pomeriggio di oggi, sul posto si sono portati i vigili del fuoco con i tecnici. Il traffico è stato bloccato 
Cronaca
21 maggio - 18:07
La vicenda di Forti fa emergere sempre più disparità di trattamento e dopo l'incontro in pompa magna con la premier Meloni con tanto di diretta [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato