Contenuto sponsorizzato

L'Hockey Trento alza la Bandiera d'oro e questa sera ospita la Coppa Italia

Hockey. Questa sera sfida di Coppa Italia fra gli Aurora Frogs e l'Hockey Merano: ingresso libero per i ragazzi fino a 16 anni. L'Hockey Trento ha ottenuto per il secondo anno consecutivo la Bandiera d'oro dalla Federazione

Un frangente di Aurora Frogs - Fiemme 3-4, partita di campionato Serie B
Di Luca Andreazza - 11 novembre 2016 - 11:54

TRENTO. Il PalaTrento fa le prove di Serie B. In attesa di allestire una propria formazione e raccogliere quanto seminato nel settore giovanile, l'Hockey Trento respira l'atmosfera del campionato cadetto ospitando questa sera la sfida di Coppa Italia fra gli Aurora Frogs e l'Hockey Merano.

 

Il fischio d'inizio è previsto per le 20.45, l'ingresso è di 5 euro, mentre i ragazzi fino a 16 anni possono accedere all'impianto di via Fersina gratuitamente.

 

L'Hockey Trento festeggia così nel migliore dei modi la Bandiera d'oro assegnata dalla Fisg, un riconoscimento che premia le società che nella passata stagione si sono particolarmente distinte nella crescita e nella organizzazione del settore giovanile.

 

La Federazione sta portando avanti un progetto volto a migliorare l'hockey italiano, valutando attentamente le attività svolte dalle società italiane in quello che è chiamato Club Challenge e si tratta della seconda Bandiera d'oro consecutiva per la società presieduta dal presidente Maurizio Riganti: "Questo risultato ottenuto grazie agli sforzi compiuti negli ultimi anni è punto di partenza o comunque un solido pilastro al quale consolidare l'attività del futuro. La sfida è prima di tutto con sé stessi. Il nostro obiettivo - conclude il presidente dell'Hockey Trento - è continuare su questa strada per dare, nel nostro piccolo, il più grande contributo possibile alla crescita e allo sviluppo dell'Hockey in Italia".

 

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
18 aprile - 20:41
Da Rovereto a San Martino, tante destinazioni con incrementi a doppia cifra. Il Garda (con Ledro, Comano e valle dei Laghi), la Val di Fassa e [...]
Società
18 aprile - 18:04
Il punto di Confesercenti Bolzano: "È molto difficile reperire personale, in particolare sotto i 40 anni. Ma non perché manchi la [...]
altra montagna
18 aprile - 12:00
In seguito alla pubblicazione di un documentario allarmista sulla situazione dell'area, i Campi Flegrei e il Vesuvio sono tornati ad occupare un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato