Contenuto sponsorizzato
23/05/2022 - 14:05

IL VIDEO. Mafia, Fiammetta Borsellino: "C'è anche un'omertà istituzionale"

Roma, 23 mag. (askanews) - "Il depistaggio pur nella sua grossolanità, perché è stato proprio definito un depistaggio grossolano, ha ottenuto il suo principale effetto che è stato il passare del tempo: il passare del tempo allontana la verità per lo sgretolamento delle prove, la morte dei testimoni. Non si può, dico sempre, buttare tutto sui morti. In questi anni ci sono stati i processi, potevano essere assunte, come dire, testimonianze anche incentrate sulla collaborazione e invece io stessa a Caltanissetta, avendo partecipato a quest'ultimo processo, ho assistito a testimonianze di funzionari dello Stato piene di 'non ricordo'. "Questa è una cosa molto triste perché denota che l'omertà non è soltanto quella mafiosa ma c'è un'omertà istituzionale che è ben più grave": così, Fiammetta Borsellino, figlia del magistrato anti-mafia ucciso nell'attentato di Via d'Amelio nel luglio 1992, ospite di Che tempo che fa su Rai3 domenica 22 maggio. Clip integrale al sito raiplay.it

Contenuto sponsorizzato
Cronaca
Archivio video
Ultima edizione
Edizione del 25 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
27 giugno - 13:22
Secondo l’assessore che ha proposto le modifiche si tratta di “qualche polemica ideologica” ma erano oltre 200 i cittadini che hanno [...]
Cronaca
27 giugno - 19:02
Le condizioni dell'uomo erano apparse fin da subito molto gravi, a seguito dell'impatto con la macchina. E' morto poche ore dopo il ricovero in [...]
Cronaca
27 giugno - 16:41
Nonostante la crisi idrica che sta interessando gran parte del nord Italia, a Trento non si parla ancora di una situazione emergenziale per il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato