Contenuto sponsorizzato
31/07/2023 - 21:07

IL VIDEO. Alluvione, Figliuolo: firmata prima ordinanza per sub-commissari

Modena, 31 lug. (askanews) - "Questa mattina ho firmato il mio primo atto: l'ordinanza numero 1 è quella che nomina il presidente Bonaccini quale sub-commissario per l'emergenza per la ricostruzione in Emilia-Romagna; la seconda è per la nomina di Giani sub-commissario in Toscana; e l'ordinanza numero 3 per Acquaroli sub-commissario nelle Marche" Questo "per avere il supporto dei territori e poter lavorare assieme" nella ricostruzione dopo l'alluvione in Romagna. Lo ha detto il commissario designato per la ricostruzione, generale Francesco Paolo Figliuolo a Modena al termine di un incontro con gli amministratori dei territori colpiti dal maltempo, delle province di Modena e Reggio Emilia."Vista l'emergenza io mi prendo le responsabilità - ha precisato Figliuolo al termine dell'incontro con i giornalisti -. La mia nomina non è ancora avvenuta per motivi tecnici" ma "io ho chiesto di fare tutti gli atti in virtù del fatto che la Corte dei conti ha registrato il decreto di nomina da commissario per la ricostruzione anche se non è ancora uscito in Gazzetta ufficiale".Oggi, ha aggiunto il generale "abbiamo avuto un confronto con i sindaci e i presidenti delle Province molto interessante, serve per capire i bisogni e le esigenze del territorio. Per uscire dalle emergenze e per poter ricostruire bisogna fare squadra che sia fondata su valori di solidarietà ed eticità, valori che qui ci sono".

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
25 luglio - 17:34
Al centro dell’appello, lanciato da Luca Niccolai, la sospensione degli abbattimenti degli orsi in Trentino, sempre più protagonisti di [...]
Cronaca
25 luglio - 19:24
Il fatto è successo oggi pomeriggio a Ponte di Legno. Il giovane non ha perso la calma ed è rientrato a casa dove lo hanno raggiunto i [...]
Cronaca
25 luglio - 19:07
Le operazioni di ricerca alla spiaggia Sabbioni e Du Lac si sono concluse, fortunatamente, con il lieto fine: la minorenne, dopo l'allarme lanciato [...]
Contenuto sponsorizzato