Contenuto sponsorizzato
29/02/2024 - 12:02

IL VIDEO. Alla ricerca di buone notizie: una nuova campagna Mulino Bianco

Milano. 29 feb. (askanews) - Sono molti gli sentono italiani che sentono il bisogno di ricevere più buone notizie, perché il bombardamento digitale di notizie negative cui siamo tutti esposti all'epoca dell'informazione globale pesa anche sull'umore delle persone. E la sensazione di una vasta maggioranza è che le notizie negative siano sempre prevalenti, con conseguenze sugli stati d'animo di molti dei noi. È quanto emerge dall'indagine demoscopica "Un mondo più buono" commissionata da Mulino Bianco ad AstraRicerche. "In questa ricerca - ha detto ad askanews Laura Signorelli, Equity & Communication director di Mulino Bianco - è emerso effettivamente che non solo le persone ricercano le buone notizie, ma cercano buone notizie legate alla quotidianità, che per una marca come la nostra, che parla di quello, è molto importante. Quindi ricercano la positività in tutto quello che le circonda, nelle relazioni, nella famiglia, nelle persone che stanno vicine, ma anche poi nel rapporto che hanno con la natura, piuttosto che nelle occasioni in cui si fanno gesti di volontariato e di solidarietà, quindi nei piccoli gesti quotidiani che sono proprio l'oggetto del nostro racconto".Partendo da queste considerazioni Mulino Bianco ha scelto di lanciare una nuova campagna, intitolata "C'è un mondo più buono" e dedicata proprio alla positività che si può trovare anche in una società complessa come la nostra. "In questo - ha aggiunto la direttrice - la marca cerca, con la nuova campagna, di raccontare non soltanto la bontà che abbiamo sempre raccontato attraverso i nostri prodotti, ma una bontà che si manifesta proprio nel saper vedere attorno a noi quei gesti piccoli di bontà che in qualche modo ci danno anche più ottimismo e positività nell'affrontare il mondo futuro".Per questo l'azienda ha chiesto a Good Morning Italia, organo d'informazione e piattaforma digitale, di ingaggiare un team di "cercatori di buone notizie", una squadra di giornalisti che ha identificato e selezionato una serie di buone notizie emerse dalla cronaca recente, in Italia e nel mondo. "Chiaramente - ha concluso Laura Signorelli - all'interno di questa selezione ci sono esempi che riguardano i gesti di bontà verso l'ambiente, quindi tutti quei risultati che in qualche modo come Paese siamo riusciti a raggiungere in quel campo dove la nostra marca fa tanto da tanti anni e quindi ha esplicitamente un forte impegno nel rendere il mondo più sostenibile a 360 gradi. Quindi sicuramente quello è un territorio, ma abbiamo selezionato anche delle notizie che in qualche modo parlano di atti di solidarietà di persone verso altre, gesti che ti fanno sperare che il prossimo che hai vicino in qualche modo possa fare qualcosa per te nell'inaspettato".Buone notizie su vasta scala, insomma, ma anche nel quotidiano, dove realmente i piccoli gesti possono fare la differenza.

Contenuto sponsorizzato
Cronaca
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 aprile - 19:52
Il video della titolare del Perla Bar in via Belenzani sui social dopo la multa ricevuta venerdì sera per aver fatto 15 minuti di musica in più : [...]
Cronaca
13 aprile - 19:02
La macabra scoperta ad Aprica, in Provincia di Sondrio, dove a quanto pare la famiglia si era trasferita durante la pandemia. Da quanto emerso pare [...]
Cronaca
13 aprile - 17:47
Il comune di Santa Giustina ha predisposto il ripristino dell'area: l'altana è stata costruita in una zona di proprietà del demanio idrico. Gli [...]
Contenuto sponsorizzato