Sono anch'io un immigrato e ve lo racconto con una poesia

29/11/2016 - 18:11

Un po’ di tempo fa, ho scritto questa poesia sulla tematica dell’immigrazione in dialetto trentino. In una varietà particolare del dialetto trentino, ad essere precisi. Prima della mia partenza per Berlino, l’amico Ivan Benvenuti mi ha chiesto di registrarla e ha successivamente aggiunto una bellissima linea melodica in sottofondo. Ora che anch'io sono un immigrato, la sento ancora di più e spero piaccia anche a voi

Contenuto sponsorizzato
ARCHIVIO

Pagine

Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
09 maggio - 20:00
Trovati 57 positivi, non sono stati comunicati decessi nelle ultime 24 ore, sesto giorno consecutivo senza vittime legate all'epidemia. Sono [...]
Cronaca
09 maggio - 16:26
L'allerta è scattata poco dopo mezzogiorno all'altezza del centro abitato di Castello sul territorio comunale di Terragnolo. In azione la macchina [...]
Economia
09 maggio - 17:48
Il cronoprogramma per l’entrata in servizio di Indaco “l’Amazon trentina”, Spinelli: “Abbiamo imposto tempi che sono nell’ordine di 8 [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato