Contenuto sponsorizzato
07/05/2022 - 12:05

IL VIDEO. Gli ucraini Kalush sono i favoriti a Eurovision Song Contest

Milano, 7 mag. (askanews) - Sono i favoriti all'Eurovision Song Contest 2022, i Kalush Orchestra rappresentano l'Ucraina a Torino con il brano "Stefania", come conferma il frontman Oleh Psiuk. "Si ora per i bookmaker siamo i primi, ma prima che la guerra iniziasse eravamo quinti, questo significa che agli europei piace davvero la nostra canzone e speriamo che quando faremo la nostra performance tutti fisseranno l'attenzione sulla musica ucraina".Rappresentano un paese in guerra, per questo sentono tutta responsabilità della loro presenza a Eurovision. "Sicuramente è difficile perchè ho molti amici che partecipano al conflitto con le armi in mano, ma è molto importante partecipare a Eurovision e rappresentare il paese durante la guerra, è la responsabilità più alta, molto dipende da come la rappresentiamo, dobbiamo essere testimoni del fatto che la musica ucraina esiste e che che ha la sua autenticità"La Russia è stata esclusa da Eurovision Song Contest, una decisione che Oleh Psiuk condivide."I russi sono stati esclusi da molti eventi e penso che questa sia una cosa giusta perchè molti cittadini in Russia dicono che non capiscono esattamente che cosa sta succedendo e non conoscono la situazione, questo è un segnale che tutto il mondo manda a loro per dire che qualcosa di sbagliato sta davvero succedendo".La canzone, composta da un mix di versi rap con un ritornello folk e beat hip hop, è dedicata alla madre di Oleh Psiuk e a tutte le mamme."Stefania è dedicata a mia mamma che si chiama appunto Stefania, è stata scritta molto prima della guerra, ma dopo la guerra ha acquisito molti nuovi significati, tante persone la percepiscono come l'Ucraina è mia madre. Per questo la canzone è diventata vicina al popolo ucraino".Nel brano il verso "Troverò sempre il modo per tornare a casa, anche se tutte le strade sono distrutte" sembra una premonizione di quello che è accaduto."Questa canzone è stata scritta prima della guerra, era importante già prima della guerra ma ora è più importante".I Kalush si preparano a conquistare il cuore del pubblico dell'Eurovision Song Contest 2022 con l'orgoglio di essere ucraini.

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
25 luglio - 17:34
Al centro dell’appello, lanciato da Luca Niccolai, la sospensione degli abbattimenti degli orsi in Trentino, sempre più protagonisti di [...]
Cronaca
25 luglio - 19:24
Il fatto è successo oggi pomeriggio a Ponte di Legno. Il giovane non ha perso la calma ed è rientrato a casa dove lo hanno raggiunto i [...]
Cronaca
25 luglio - 19:07
Le operazioni di ricerca alla spiaggia Sabbioni e Du Lac si sono concluse, fortunatamente, con il lieto fine: la minorenne, dopo l'allarme lanciato [...]
Contenuto sponsorizzato