Contenuto sponsorizzato
15/02/2022 - 11:02

IL VIDEO. In Messico la protesta contro l'uccisione di 5 giornalisti

Roma, 15 feb. (askanews) - Decine di giornalisti protestano davanti alla sede del ministero dell'Interno a Città del Messico, dopo l'uccisione di 5 colleghi dall'inizio del 2022. I manifestanti hanno esposto le foto dei reporter uccisi davanti a candele accese. "Lo Stato non mi protegge, mi uccide" o "Anche il precariato dei giornalisti è violenza", si legge sui cartelli.Sono diverse le manifestazioni che si sono svolte in diverse città del Messico contro le aggressioni alla categoria. A Oaxaca, nel sud del Paese, i giornalisti hanno chiesto giustizia per l'uccisione di Heber Lopez, 39 anni, freddato il 10 febbraio nella città di Salina Cruz.Secondo Reporters sans frontieres (RSF) sono 5 i giornalisti uccisi in Messico dall'inizio del 2022, contro i 7 del 2021.

Contenuto sponsorizzato
Esteri
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 aprile - 12:50
Vetri presi a sassate, porta sfondata della roulotte e (prezioso) materiale andato distrutto. E' questo il bilancio di quanto avvenuto negli scorsi [...]
Cronaca
15 aprile - 11:46
Attivo da sei mesi l'ambulatorio dell'Ospedale di Merano assicura un'offerta innovativa: ''Conoscere la psoriasi e le sue possibili manifestazioni [...]
Cronaca
15 aprile - 10:39
Uno dei mezzi protagonisti del grave incidente che si è verificato sull'A22 nei giorni scorsi stava trasportando illegalmente l'ingente quantità [...]
Contenuto sponsorizzato