Contenuto sponsorizzato
14/04/2022 - 19:04

IL VIDEO. L'arte resiste a Odessa con i gatti patriottici

Milano, 14 apr. (askanews) - Gatti patriottici come segno di resistenza e di ironia. Un'arteria della città di Odessa è tappezzata di murales che raffigurano dei gatti: uno grande come Godzilla che stritola aerei e tank russi, un altro con un bazooka in mano e un altro ancora che sorride, fiero.Sono opera di un collettivo di street artist locali che a loro modo voglono rispondere così all'invasione russa e all'attacco di una città strategica per Mosca. "Odessa è una vittà portuale ed è piena di gatti. I nostri gatti sono patriottici", ha spiegato Matroskin del collettivo artistico LBWS."E' importante prendere una posizione ormai. Non si può più vivere a parte, bisogna scendere in campo. Viaggiamo tutti nella stessa direzione, verso la vittoria. Ciascuno al suo posto, noi facciamo la nostra parte. Alcuni sono volontari, altri militari. Noi - sottolinea - dipingiamo dei gatti patriottici".Nonostante l'attacco russo dal mare, le bombe e le barricate in questa città strategica sul mar Nero, la gente resta positiva come è sempre stato nello spirito degli abitanti di Odessa."Ciascuno continua a vivere la propria vita ad Odessa. Questa è la differenza fondamentale con altre città. Odessa sa vivere, è la città del sorriso, è uno stile di vita. Ridere del nemico è molto più divertente e lo danneggia di più rispetto alla paura", spiega il giornalista Mikhail Beyzerman."Oggi io, i miei amici, chi mi circonda, i miei pazienti, siamo sopravvissuti un altro giorno. Oggi posso pagarmi un cappuccino. Cosa succederà domani? Ebbene, non ci sarà forse un domani", dice lo psicologo Alex Krugliachenko.

Contenuto sponsorizzato
Esteri
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
17 aprile - 17:16
Il pericolo della processionaria è sempre presente in questo periodo dell'anno e la storia della cucciola di 5 mesi, Dolly, ce lo [...]
Cronaca
17 aprile - 16:56
Uno schianto terribile che è avvenuto sulla strada provinciale 235 fra Zambana e Nave San Rocco. Inutili i tentativi di rianimazione del [...]
Cronaca
17 aprile - 15:40
Non si escludono soprattutto dal pomeriggio sera di oggi, al pomeriggio sera di domani e nella notte tra venerdì e sabato potranno si possano [...]
Contenuto sponsorizzato