Contenuto sponsorizzato
20/04/2022 - 14:04

IL VIDEO. Tutto pronto a Rio per il primo carnevale post-Covid

Roma, 20 apr. (askanews) - C'è grande fermento a Rio de Janeiro, dopo due anni torna finalmente il carnevale più famoso del mondo, rinviato di due mesi per il timore di una nuova ondata di Covid. Ma ora si preannuncia scintillante e spettacolare. Migliaia di ballerini provano i loro costumi tempestati di lustrini e le coreografie per la gigantesca parata al Sambadrome, trasformato lo scorso anno in un centro di vaccinazione anti-Covid.Portela è la scuola di samba che ha vinto il maggior numero di volte nella storia della competizione delle sfilate. "Sarà un anno molto speciale" dice Bianca Monteiro, ballerina della scuola. "Entrare nel viale è sempre una grande sensazione. Portare tutti questi sentimenti che i membri della scuola di samba Portela hanno nel cuore. Ci sono tante persone che quest'anno non ci saranno. Credo che per me, per Portela, sarà molto emozionante".Tante scuole hanno deciso di rendere omaggio a coloro che sono morti di Covid. Oltre 660.000 le vittime in Brasile, secondo solo agli Stati Uniti in numeri assoluti. "Non credo sia possibile definire ciò che proviamo perché c'è molta emozione trattenuta durante questi due anni a casa in attesa che questo momento arrivasse - spiega Talita Carneiro Batista, un'altra ballerina -. Speriamo di essere ben idratati per tutte le lacrime che scenderanno sulla passerella".Oltre il 75 per cento dei brasiliani è ora vaccinato. Chi partecipa o assiste alle parate di samba deve presentare il certificato di avvenuta vaccinazione. Dietro al frenetico turbinio di carri, piume e colori, il carnevale di Rio è comunque fedele a rigide tradizioni e regole. Ognuna delle scuole di samba ha circa 60-70 minuti a disposizione per raccontare una storia in musica e danza e per essere valutata su nove criteri da una squadra di giudici. Molte delle scuole, oltre alla pandemia hanno scelto di parlare di razzismo.

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 maggio - 21:10
Giornata di lavoro per i vigili del fuoco e per il sistema di Protezione civile in Trentino. Disagi alla viabilità tra frane e strade chiuse in [...]
Ambiente
21 maggio - 21:17
Salute e costi, inquinamento, differenziata e l'energia per il riscaldamento domestico, il confronto con Bolzano e la richiesta di attivare un [...]
Cronaca
21 maggio - 18:07
La vicenda di Forti fa emergere sempre più disparità di trattamento e dopo l'incontro in pompa magna con la premier Meloni con tanto di diretta [...]
Contenuto sponsorizzato