Contenuto sponsorizzato
22/02/2022 - 14:02

IL VIDEO. Ucraina, vita sulla linea del fronte: valigie pronte per scappare

Milano, 22 feb. (askanews) - Gli abitanti di una cittadina in Ucraina sulla linea del fronte, Avdiivka, confinante con l'autoproclamata repubblica di Donetsk vivono con grande preoccupazione il precipitare della situazione."Da qualche giorno sono aumentati gli spari. A parte quello c'è un gran silenzio", dice Yevgen Tsygano, operaio, che aggiunge "Dobbiamo negoziare comunque. La guerra è guerra, ma sono passati 8 anni e nessuno si muove. Dobbiamo sederci e negoziare su determinate basi. Non esiste una soluzione militare"."Dubito che il popolo russo sostenga Putin, dovrebbe essere contrario all'aggressione militare. Quando vengono attaccati, questa è una cosa, ma quando mandi le persone a morire, penso che nessuno ne senta il bisogno", conclude.Tetiana Polishuk, pensionata, è molto preoccupata. "Ho anche fatto le valigie a causa della possibile invasione russa. Le ho sistemate e sono già nel corridoio, nel caso dovessimo scappare".

Contenuto sponsorizzato
Esteri
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 febbraio - 05:01
Sono davvero poche le somministrazioni che vengono fatte nell'arco di una settimana. Da inizio delle vaccinazioni, il 27 dicembre 2020, il 12.7% [...]
Cronaca
25 febbraio - 07:46
Nato nel bresciano ma bolzanino di adozione, Bisinella è  stato protagonista della vita della comunità del quartiere Oltrisarco
Cronaca
25 febbraio - 07:22
Sulla dinamica esatta sono in corso le verifiche. Due giovani sono stati portati all'ospedale di Rovereto
Contenuto sponsorizzato