Contenuto sponsorizzato
03/05/2022 - 18:05

IL VIDEO. Morelle: "nella crisi ucraina è logico che Draghi cerchi Biden"

Milano, 2 mag. (askanews) - "Per il popolo italiano la rassicurazione militare non si trova a Parigi ma a Washington. Ma questo è perché il momento che noi viviamo è segnato dalla guerra in Ucraina e lo resterà ancora diversi mesi, se non diversi anni".Così in una video intervista Aquilino Morelle, ispettore generale degli affari sociali in Francia."Sulla questione dei rapporti fra Draghi e Macron - dice - io penso che la linea di fondo resta positiva, vengono tutti e due dallo stesso mondo professionale. Hanno dei riferimenti intellettuali e politici comuni. Hanno visioni dell'Europa molto vicine. E quindi direi che la linea armonica di fondo non è affatto disturbata".E quando torneranno in cima all'agenda le questioni 'più classiche', come quelle economiche, finanziarie, il debito pubblico, la transizione ecologica, l'immigrazione, "gli italiani - dice Morelle - ritroveranno la coscienza che i loro capi di governo hanno relazioni forti con il presidente francese"."È logico che in questo contesto di inquietudine e di tensione Mario Draghi cerchi di avvicinarsi e di rafforzare i legami con il presidente degli Stati Uniti Joe Biden" afferma.Morelle è testimone privilegiato della politica francese, 'plume' di Lionel Jospin a Matignon dal 1997 al 2002, poi consigliere di François Hollande nella sua salita al potere e all'Eliseo dal 2012 al 2014. Ha pubblicato nel 2021 'L'opium des élites' (edizioni Grasset).Intervista di Cristina GiulianoMontaggio di Carlo MolinariVoce: Paolo MenzioneImmagini askanews

Contenuto sponsorizzato
Politica
Archivio video
Ultima edizione
Edizione del 23 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 maggio - 19:13
Il bilancio del comune dopo i grande evento di venerdì sera. Per tutti è stato chiaro che è andato davvero tutto bene perché si è trattato di [...]
Politica
23 maggio - 16:30
L’esponente di Fratelli d’Italia è intervenuta sulle “pesanti ingiurie da parte dello staff della sicurezza” dicendosi “profondamente [...]
Cronaca
23 maggio - 17:44
Secondo una prima ricostruzione l’uomo alla guida di un’Alfa che stava procedendo in direzione sud, verso Rovereto, non si è fermato a un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato