Contenuto sponsorizzato
01/03/2022 - 18:03

IL VIDEO. Ucraina, Fratoianni: inviare armi a Kiev non è la scelta giusta

Roma, 1 mar. (askanews) - "Noi condanniamo senza appello l'invasione russa dell'Ucraina, crediamo che sia un atto che viola ogni norma del diritto internazionale, che scatena una guerra non provocata che si riversa, come purtroppo per ogni guerra, sulla pelle dei civili, che sono le prime e le più innocenti tra le vittime". Lo ha detto il segretario di Sinistra italiana Nicola Fratoianni, entrando a Montecitorio per la seduta dedicata alle comunicazioni del presidente del Consiglio Mario Draghi sul conflitto in Ucraina."Pensiamo" però, ha proseguito Fratoianni, "che rispondere con le armi sia un errore, pensiamo che la comunità internazionale e l'Europa con più decisione dovrebbe guadagnare una propria autonomia e costringere le parti a un tavolo, in particolare la Russia, chiedere non solo la fine delle ostilità ma il ritiro delle truppe, il ritiro del riconoscimento unilaterale delle Repubbliche del Donbass... Su questo non ci sono dubbi per quel che ci riguarda, pensiamo che inviare le armi non sia la scelta giusta".

Contenuto sponsorizzato
Politica
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
altra montagna
28 febbraio - 09:01
Con 35 voti favorevoli e 9 contrari, il Consiglio regionale del Veneto ha approvato la legge che permette la realizzazione di stanze panoramiche di [...]
Cronaca
28 febbraio - 11:26
Le precipitazioni che hanno interessato il territorio negli scorsi giorni, dicono gli esperti, sono previste in graduale esaurimento dal [...]
Ambiente
28 febbraio - 09:44
Dopo averlo ripulito, l'istruttore subacqueo si è prontamente portato dai carabinieri di Pergine, per segnalare il rinvenimento: "L'ho consegnato [...]
Contenuto sponsorizzato