Contenuto sponsorizzato
08/03/2022 - 15:03

IL VIDEO. Ucraina, Mattarella: impegno più forte per la pace

Milano, 8 mar. (askanews) - "La nostra responsabilità di cittadini, di europei, ci chiama oggi a un impegno più forte per la pace, perché si ritirino le forze di occupazione e si fermino le armi, perché sia ripristinato il diritto internazionale e siano rispettate le sovranità nazionali". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella durante la cerimonia al Quirinale per la Giornata internazionale delle donne."Lindifferenza di fronte all'arbitrio, alla sopraffazione è uno dei mali peggiori. In gioco non c'è soltanto la già grande questione della libertà di un popolo, ma la pace, la democrazia, il diritto, la civiltà dell'Europa e dell'intero genere umano", ha aggiunto, ricordando poi il dramma del piccolo ucraino di 18 mesi morto. Le foto della corsa in ospedale dei genitori hanno fatto il giro del mondo."Nelle immagini della disperazione dei giovani genitori del piccolo Kirill si esprime l'insensatezza della guerra, la crudeltà e il cinismo di questa aggressione del Governo della Federazione russa contro l'Ucraina".

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 giugno - 19:34
“Assaje” si trova in largo Carducci a Trento nei locali che negli scorsi anni erano stati occupati, per un breve periodo, da Pescaria. I [...]
Cronaca
23 giugno - 19:31
E' successo a Manerba del Garda dove le forti piogge hanno causato dei grandi allagamenti. Disagi anche sulla Gardesana nel tratto tra Garda e [...]
altra montagna
23 giugno - 13:00
L'ingrossamento del Vénéon, un torrente dell'Isère, ha distrutto strade e sepolto intere case nel comune di Saint-Christophe-en-Oisans, nel [...]
Contenuto sponsorizzato