Contenuto sponsorizzato

Esce per una passeggiata ma trova un capriolo con la testa mozzata: macabro ritrovamento a Civezzano

Rinvenuta nel bosco la carcassa di un ungulato con la testa mozzata, il sospetto è che l’autore del gesto sia un bracconiere a caccia di trofei

Pubblicato il - 06 April 2021 - 08:40

CIVEZZANO. Come riferisce Trentino Tv la carcassa di un capriolo con la testa mozzata è stata rinvenuta a Orzano, frazione del comune di Civezzano.

 

Il macabro ritrovamento è avvenuto ieri, 5 aprile, quando una persona del posto uscita per una passeggiata si è imbattuta nella carcassa di un ungulato mentre stava percorrendo la stradina che corre a fianco dell’acquedotto.

 

Come si può notare dalla fotografia pare che la testa dell’animale sia stata tranciata, il sospetto è che possa trattarsi dell’opera di un bracconiere a caccia di trofei, anche se sono in corso ulteriori analisi per capire se, al contrario, possa essere stato un animale. 

 

Del fatto sono state informate le forze dell’ordine ed è probabile che venga aperta un’indagine per cercare di approfondire la vicenda. Le autorità si occuperanno di recuperare la carcassa abbandonata nel bosco.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 aprile - 11:57
A Bolzano nessun decesso registrato nelle ultime 24 ore, i molecolari che sono risultati positivi al coronavirus sono stati 90, mentre i tamponi [...]
Cronaca
20 aprile - 21:47
Sono 1.278 le persone attualmente contagiate in Trentino. Sono 17 i territori con 1 persona attualmente positiva. Registrate 145 guarigioni dal [...]
Cronaca
21 aprile - 11:25
Grande cordoglio per la scomparsa di Fabio Drescig apprezzato musicista e presidente del “gruppo astrofili” dell’Alto Garda. Gli amici: “Ci [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato