Contenuto sponsorizzato

Acciuffato un bracconiere. Fucili e puntatori laser contro la selvaggina

Nelle campagne di Levico è stato fermato un uomo alla ricerca di caprioli e cervi. Segnalato alla Procura della Repubblica

La carabina sequestrata al bracconiere
Pubblicato il - 19 settembre 2016 - 15:59

LEVICO. Dopo alcune segnalazioni gli agenti del Corpo Forestale Trentino della Stazione di Levico hanno recentemente intensificato i servizi mirati alla ricerca di eventuali responsabili di attività venatorie illecite. La scorsa settimana, gli agenti in servizio hanno accertato che un cacciatore della locale riserva girovagava a bordo di un’autovettura in località Campiello di Levico, alla ricerca di selvaggina, con l’ausilio di un potente faro.

 

Gli stessi agenti, coadiuvati dai guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini, lo hanno bloccato in piena notte, alle ore 04.30, mentre a bordo di un piccolo fuoristrada stava ricercando caprioli e cervi. Nell'auto è stata trovata, pronta per l’uso, una carabina con cannocchiale. Sulla canna del fucile era montata anche una torcia a led, per poter sparare di notte.

 

Gli è stato quindi contestato il reato di caccia con mezzi vietati e sono state contestate anche le violazioni amministrative per esercizio di caccia in orario vietato e con l’uso di sorgenti luminose. L’arma ed il faro sono stati posti sotto sequestro e consegnati alla Procura del Tribunale di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 luglio - 19:21

Attacco a 360 gradi sulle scelte operate dalla giunta: dall’aumento delle tasse al bonus per la natalità che andrebbe ripensato, nel mirino anche “La riforma scolastica improvvisata” e l’eliminazione dal bilancio dei fondi per la cooperazione internazionale: “Un clamoroso autogol per il Trentino”

20 luglio - 15:42

Il leader del M5S lancia un messaggio distensivo all'alleato di Governo. Oggi Di Maio ha preso parte all'assemblea degli iscritti che si è tenuta a Trento al Centro Santa Chiara 

20 luglio - 12:58

Dopo la discussione social e la capogruppo della Lega accusata di diffondere notizie incomplete e di risposte con affermazioni molto pesanti, il movimento femminile del Patt prende posizione. La Lega ribatte e il Pd solidarizza con le stelle alpine: "Basta con questo linguaggio offensivo e becero del carroccio. Non attaccano sul contesto, ma in base a quello che fa più presa sull'elettorato"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato