Contenuto sponsorizzato

Cani da slitta, carrelli e biciclette: a Millegrobbe arriva lo sleddog

Il 30 ottobre oltre una trentina di musher si sfideranno nelle gare senza neve in attesa dell'arrivo del Mondiale e dell'Europeo che si correranno sempre sull'Altopiano centro federale di questo fantastico sport

Pubblicato il - 12 ottobre 2016 - 20:46

LAVARONE. Slitte, carrelli e soprattutto cani stupendi: dopo un primo rinvio sembra finalmente tutto pronto per la 'Millegrobbe Dryland Sled Dog Race'. Domenica 30 ottobre infatti a Millegrobbe ci sarà il debutto delle 'gare da slitta' nella specialità senza neve, dove carrelli e scooter (monopattini) e biciclette sostituiranno le tradizionali slitte. Una prima da non perdere con attesi al via una trentina di concorrenti.  I musher (così si chiamano i conducenti delle slitte e dei carrelli: il termine viene dall'inglese mush, avanti) avranno possibilità di verificare la preparazione dei propri cani (in genere cani di razza nordica come il Siberian Husky, l'Alaskan Malamute, il Samoiedo, il Groenlandese o l'Alaskano) e, almeno i più veloci, anche di guadagnarsi qualche punto per il Challenge Italia, la Coppa Italia per lo sleddog, con graduatoria a punti accumulati nelle gare sia su terra che su neve distribuite su tutto il territorio nazionale.

 

 

 

Millegrobbe, infatti, non si ferma qui ma in questo inverno sarà la capitale mondiale dello sleddog, ospitando nella stessa stagione i Mondiali sprint su neve di pura razza e gli Europei di media e lunga distanza sempre su neve e sempre di pura razza. Un grande evento e una grande possibilità che Millegrobbe, Lavarone e il Trentino hanno per farsi conoscere ad una platea mondiale e far conoscere ad un pubblico italiano questo affascinante sport. D'altronde proprio Millegrobbe è diventato da questa stagione anche il centro federale, dove tutti i musher possono accedere con i propri cani per sedute di allenamento e dove avranno luogo i ritiri della nazionale.

 

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 novembre - 05:01

Il consigliere pentastellato non ci sta: il manifesto va cambiato perché manda un messaggio sbagliato. "Non va inculcato nella testa dei bambini che il papà è un orco". Non si è fatta attendere la reazione di Non una di meno-Trento: "Per contrastare ogni discriminazione e fenomeno oppressivo dobbiamo guardare alla sua radice e non annacquare tutte le situazioni in riferimenti generici privi di contesto"

22 novembre - 08:22

Si tratta di Luca Bettega. Sul posto si sono portati i carabinieri e il medico legale. E' stata disposta l'autopsia per accertare le causa della morte 

21 novembre - 19:19

Per l'assessora provinciale competente questo sarebbe ''un segnale importante'' per aiutare chi quotidianamente convive con i problemi legati all'handicap eppure le variabili in gioco sembrano essere davvero troppe. La norma rischia di valere per pochissimi casi. Meglio sarebbe stato potenziare la legge nazionale che prevedere di favorire lo smart working per i genitori di figli disabili

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato