Contenuto sponsorizzato

Cernita e consegna delle barbatelle, l'impegno dei vivaisti

I viticoltori associati alla cooperativa Vivai viticoli di Padergnone dopo avere estratto dal terreno le barbatelle, le portano in azienda per prepararle alla consegna
Dal blog di Sergio Ferrari - 01 dicembre 2018 - 18:26

I vivaisti associati alla cooperativa Vivai di Padergnone sono impegnati nella cernita e nell’assemblaggio delle barbatelle sterrate nella prima quindicina di novembre. La selezione riguarda soprattutto l’apparato radicale delle barbatelle.

 

Quelle ritenute scadenti passano nella seconda categoria. Rappresentano in media il 2-3% del totale. Le barbatelle vengono riunite a mazzi di 25 e 100 elementi. I mazzi provvisti di etichetta descrittiva del tipo di combinazione tra portainnesto e
marza una volta consegnati alla cooperativa affrontano percorsi diversi secondo il prevedibile tempo di consegna.

 

Le prime partite sono già state consegnate. Quelle di prossima consegna vengono collocate in contenitori appositi e collocate in cella frigo. Quelle che saranno consegnate nella tarda primavera vengono collocate a mazzi in celle regimate
al 99% di umidità e a 2-3 gradi di temperatura.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 febbraio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 febbraio - 19:01

Il video mostra chiaramente cosa pensava il consigliere leghista prima di diventare presidente e cioè che per un decennio tutti abbiano mentito sul ritorno del lupo in Trentino (pensiero confermato dalla parlamentare Cattoi pochi giorni fa). Ora che è alla guida della Pat ha accesso a documenti e studi e può parlare con quegli stessi dirigenti che definiva con una ''impostazione ideologica''. Interrogazione di Ugo Rossi ''al fine di meglio tutelare l’immagine dell’istituzione che rappresenta''

20 febbraio - 20:33

L'esponente di Civica Trentina diventerebbe vicepresidente ma nella maggioranza qualcuno vorrebbe negargli gli Enti locali. Sul fronte della giunta regionale, Kompatscher non sembra convinto di affidare all'esponente di Agire l'assessorato 'pesante' delle Politiche sociali

20 febbraio - 20:07

Ieri l'intervento dei carabinieri del Ros e dei carabinieri di Trento, ma anche gli agenti della Digos e della Direzione centrale della polizia di prevenzione hanno portato all'arresto di sette persone appartenenti ad una cellula anarco-insurrezionalista

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato