Contenuto sponsorizzato

Occupazione Progettone in Alta Valsugana a rischio, la Uil: "Gli enti devono riconnettersi tra loro"

La Uil sollecita anche il Consorzio dei Comuni, l’Assessorato al lavoro, l’Agenzia del lavoro e i Bim del Trentino a ripetere l’iniziativa del 2017 che ha permesso a centinaia di disoccupati non la soluzione definitiva del lavoro, ma l’opportunità per diversi mesi di un’occupazione regolare
Dal blog di Walter Alotti - 17 marzo 2018 - 12:26

Il grido d’allarme proveniente dalla Comunità Alta Valsugana circa il rischio che decine di lavoratori socialmente utili non possano essere occupati nel 2018 nei progetti che gli enti pubblici attivano sul territorio per mera riduzione o mancanza di risorse, è preoccupante.

 

Come Uil invitiamo il presidente Caresia, che ha confermato problemi di bilancio della sua Comunità di Valle e dei Comuni - anche rilevanti come Pergine - per il rinvenimento dei finanziamenti necessari allo scopo, a attivare i rappresentanti dei tanti Comuni della Comunità a rappresentare questa esigenza al Bim dell’Adige, che già nel 2017, stanziò risorse e attivò parecchi progetti per l’esecuzione dei quali furono utilizzati lavoratori socialmente utili, con gli stessi requisiti di quelli  che al momento non verrebbero richiamati dalle graduatorie di impiego locali.

 

La Uil sollecita quindi anche il Consorzio dei Comuni, l’Assessorato al lavoro, l’Agenzia del lavoro e i Bim del Trentino a 'riconnetersi' tra loro per vedere di ripetere, magari allargandola agli altri Bacini imbriferi montani, l’iniziativa del 2017 che ha permesso a centinaia di disoccupati non la soluzione definitiva del lavoro, ma l’opportunità per diversi mesi (da 4 a 10) di un’occupazione regolare il cui servizio è sempre stato apprezzato dalle comunità del territorio e dei residenti.

 

Una nostra battaglia vinta, quella del coinvolgimento dei Bim nelle politiche attive del lavoro e sociali dei territori, concretizzatasi finalmente l’anno scorso, che deve coerentemente proseguire anche nel futuro

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 aprile - 13:32

Oggi è il 25 aprile e Salvini si è dimostrato ancora una volta ambiguo rispetto a questa ricorrenza dando, in questo modo un segnale al suo popolo e alla sua classe dirigente che continua a ritenerlo infallibile nonostante le continue retromarce (dal numero di immigrati clandestini all'aumento delle accise). Addirittura consigliere provinciali si fanno le foto con a fianco la sua immagine come fosse una guida spirituale

25 aprile - 16:38

Non va più bene nemmeno che le oche facciano i loro bisogni nel loro habitat naturale, su dei prati in riva al lago: Oss Emer ha già emesso un'ordinanza per farle rimuovere e portare in una fattoria vicina. Wwf, Lipu, Pan - Eppaa e Legambiente: ''Pronte a ricorrere in sede giuridica. Quelle oche selvatiche sono nate in natura e si recano su quei prati essenzialmente in inverno quindi non creano problemi al turismo'' 

25 aprile - 16:14

Un'auto nell'affrontare una curva prima dell'abitato di Nogarè ha stretto troppo la traiettoria per uscire di strada

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato